Indian Wells 2018, oggi in campo le due finali più Berrettini - Real Tennis
Real Tennis

Indian Wells 2018, oggi in campo le due finali più Berrettini

Una grande domenica di tennis ci aspetta

Le prime a scendere in campo ad Indian Wells saranno la giapponese Naomi Osaka e la russa Daria Kasatkina. Entrambe hanno sorpreso e sono vicine a mettere la ciliegina sulla torta di questa lunga settimana californiana. L’ultimo ostacolo che le separa dalla vittoria spesso però si rivela anche il più duro.

Entrambe classe 97‘ si candidano ad affermarsi come future star del tennis femminile e stanno maturando in fretta.
La classifica della russa (19 WTA) la vede partire favorita in questa finale ma la giapponese arriva da una semifinale vinta senza patemi (63-60) contro la romena e numero 1 del ranking Simona Halep. In diretta dalle ore 19 (ora italiana), scopriremo chi sarà la nuova regina di Indian Wells!

 

 

La finale dei sopravvissuti

Entrambi hanno recuperato da situazioni di svantaggio ma oggi solo uno trionferà nel primo master 1000 della stagione. Roger Federer contro Juan Martín Del Potro ci aspetta questa sera.

Lo svizzero ha rimontato in semifinale il giovane croato Coric definendolo il match più duro di questa stagione.
Indietro anche nel parziale decisivo l’esperienza del campione di Basilea è stata fondamentale e oggi affronterà il gigante di Tandil. L’argentino, che ha superato il canadese Raonic, punta a rifarsi quest’oggi dopo aver perso 3 delle 4 sfide giocate contro Roger nel 2017.

Conquistando la finale di Indian Wells Federer si è anche garantito 600 punti Atp che potrebbero risultare decisivi per il proseguo della stagione 2018. Al momento infatti difende ancora la vittoria di Miami mentre poi sarà Rafa Nadal a dover difendere diverse migliaia di punti fino a Wimbledon, seconda casa di Roger.
La lotta per il ranking continua così come i record infranti dallo svizzero, ancora imbattuto quest’anno.

 

Matteo Berrettini in top 100

Ottime notizie dal mondo Challenger. Grazie alla finale raggiunta ad Irving il giovane azzurro entrerà per la prima volta nei top 100 del ranking Atp e vincendo oggi guadagnerebbe ancora più posizioni.
In diretta dalle 19:30 sfiderà il kazako Kukushkin in un match che può giocare alla pari contro un ex top 50.

 

 

Buon tennis a tutti!