A Miami continua la favola di Danielle Collins, in semifinale anche la Ostapenko | Real Tennis
Real Tennis

A Miami continua la favola di Danielle Collins, in semifinale anche la Ostapenko

 

Fino a poche settimane fa non aveva mai vinto un match nel circuito maggiore, oggi Danielle Collins vince la decima partita nelle ultime undici giocate.
Dopo il quarto turno a Indian Wells, la 24enne americana (93 WTA) raggiunge una clamorosa semifinale a Miami.  Partendo dalle qualificazioni e sconfiggendo nei quarti l’intramontabile Venus Williams, vincitrice di 7 tornei del grande slam e attuale numero 8 della classifica WTA.

 

Un derby americano che si potrebbe definire senza storia

La Collins ha vinto il primo set per 6/2 e ha subito solo un timido ritorno della Venere nera che, trovatasi sotto di un break anche nel secondo set, è rientrata fino al 2/2 per poi cedere con il risultato finale di 6/2 6/3. La giocatrice di St. Petersburg (Florida) è già sicura di salire al numero 53 delle classifiche grazie a questo risultato, ma potrebbe addirittura arrivare intorno alla 35esima posizione, nel caso in cui raggiungesse la finale.

In semifinale Collins troverà Jelena Ostapenko, che ha eliminato la numero 4 del seeding Elina Svitolina in un match molto combattuto. La vincitrice del Roland Garros 2017 ha infatti avuto bisogno di due tie-break per sbarazzarsi dell’ucraina, in una partita in cui non sono mancati i colpi di scena. Entrambe le giocatrici hanno infatti faticato a tenere i loro turni di servizio, con la Svitolina che è stata anche a lungo avanti nel secondo set.

La lettone centra così la prima semifinale stagionale e torna finalmente a mostrare quel tennis di tutta potenza che l’ha portata a vincere il suo primo slam.
Chissà che questo torneo non rappresenti una svolta per un 2018 non iniziato benissimo da Ostapenko!