Agnieszka Radwanska dice addio al tennis | Real Tennis
Real Tennis

Agnieszka Radwanska dice addio al tennis

Agnieszka Radwanska dice addio al tennis

Con un annuncio a sorpresa la tennista polacca, a soli 29 anni, conferma dal suo profilo Facebook di abbandonare il tennis professionistico.

Agnieszka Radwanska dice addio al tennis

E’ un annuncio che la stessa tennista polacca, 29 anni, ha fatto utilizzando il suo profilo Facebook.

Aga, ex numero 2 al mondo, dopo 13 anni di competizioni, 20 titoli Wta vinti, una Wta Finals, una finale a Wimbledon, due semifinali agli Australian Open e molti altri riconoscimenti, ringrazia tutti e saluta il tennis professionistico.

Nel suo post si legge:

“Non riesco più ad allenarmi come un tempo e, recentemente, il mio corpo non risponde come dovrebbe.

Prendendo in considerazione la mia salute e il duro impegno che richiede il tennis professionistico, ho capito che non posso spingere il mio corpo oltre i limiti richiesti”.

Agnieszka Radwanska sceglie, dunque, di appendere la racchetta al chiodo, ma, sempre nel suo post, ammette che non lascerà del tutto il tennis, che nella sua vita ha sempre avuto un posto , e che continuerà ad averla visti i nuovi progetti e le nuove sfide.

Un ringraziamento speciale alla sua nazione e anche ai suoi fan, così affezionati che l’hanno sempre sostenuta in modo fedele e duraturo.

Naturalmente Agnieszka non dimentica i genitori e la sorella, tennista anche lei, così come il suo staff al quale dice:

“Vi sarò grata a vita per quello che avete fatto per me”.

Tante le reazioni sul web da parte dei fan, ma anche dalle colleghe che come Petra Kvitova, Caroline Wozniacki, Madison Keys, passando per Karolina Pliskova, Konta, Mladenovic e molte altre ancora, hanno fatto i complimenti  e salutato la ex collega ringraziandola per la sportività e per essere stata una così valida avversaria.

Ringraziamenti che arrivano anche dal CEO della Wta, Steve Simon, il quale ha diffuso il seguente messaggio:

“Congratulazioni ad Agnieszka per la sua eccezionale carriera. Agnieszka incarna le qualità che fanno un vera campionessa: in campo offrendo prestazioni di livello mondiale e incredibili prove di atletici, e fuori dal campo con il suo atteggiamento, la sua professionalità e il supporto alle compagne di gioco.

Agnieszka lascia un’eredità importante in ambito mondiale e, in WTA, ci mancherà di sicuro”.

Agnieszka Radwanska dice addio al tennis e, per quanto ci riguarda, non possiamo che unirci al coro di complimenti verso questa atleta così apparentemente minuta e fragile, ma così meravigliosamente determinata e valida in campo.

Grazie per lo spettacolo Agnieszka

Agnieszka Radwanska dice addio al tennis