ATP FINALS LONDRA: Federer umilia Murray e approda in semifinale

federer-murray-london-finals-2014

Roger Federer interrompe la speranza di Murray di accedere alla semifinale; 6-0 6-1 lo score finale a vantaggio dello svizzero

Londra – Umiliato di fronte al suo pubblico: questo, in sostanza, l’epilogo di una serata no per Andy Murray preso letteralmente a pallate da un Roger Federer più in forma che mai.
Lo score finale la dice lunga: 6-0 6-1 per Federer che festeggia, quest’oggi, la sua vittoria numero 250 su un campo indoor.

Roger Federer si qualifica, dunque, alle semifinali delle Barclays ATP World Tour Finals con un punteggio perfetto di 3 match vinti su 3 disputati e 6 set portati a casa su 6 giocati.
Non ho servito ancora al meglio“, ha detto FedererMa da fondo è andata bene; ho tenuto Andy sotto pressione e credo che la partita non potesse, per me, andare meglio di così“.

Parole alle quali si contrappongono quelle, decisamente più amare, di Andy Murray: “Quanto successo questa sera non era certo quello che mi aspettavo; tutto quello che lui ha provato gli è andato bene perchè ha le capacità per riuscire in tutto.
Adesso ho tempo 6 o 7 settimane per lavorare su alcune cose in vista dei prossimi tornei“.

E, in effetti, bisogna tornare al 2007 per ritrovare un punteggio simile a quello di stasera quando Murray perse da Djokovic al Miami Open per 6-1 6-0.

Dal canto suo Federer è stato perfetto in ogni colpo: dritto, rovescio, a rete… come dichiarato dallo stesso Murray, qualsiasi colpo provasse lo metteva a segno.

Con un gioco così è presumibile immaginare Roger Federer già in finale dove potrebbe trovare lo sfidante numero 1: Novak Djokovic.
Intanto Djokovic sarà in campo quest’oggi contro Berdych, mentre per quanto riguarda il Gruppo A sono già qualificati: Roger Federer e Kei Nishikori, che passa con un secondo posto dietro l’elvetico.

Info autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.