ATP Dubai, Acapulco e Buenos Aires: tra big e italiani in campo, ecco i tornei da seguire

champions_realtennis

Dubai Duty Free Tennis Championships, Abierto Mexicano Telcel e Argentina Open sono i tornei ATP del momento con tanti italiani in campo

Fittissimo, come sempre, il calendario ATP 2015 che per questi primi mesi dell’anno ha già premiato tanti giocatori in svariate parti del mondo.

Al momento si gioca a Dubai, in Messico, ma anche in Argentina con i principali big impegnati sui campi internazionali e con una buona presenza degli atleti azzurri.

Dubai Duty Free Tennis Championships

Facendo un pò il punto della situazione attuale: sul cemento di Dubai  avanzano i grandi big con Novak Djoklovic, favorito del torneo, pronto ad affrontare, quest’oggi, Marcel Ihan dopo aver sconfitto Pospisil e Golubev; alla testa di serie numero 2, Roger Federer, toccherà, invece, Richard Gasquet vincente al primo turno sul nostro Andreas Seppi.

Presenti anche Andy Murray, numero 3 del seeding, pronto a battersi contro Borna Coric e Thomas Berdych (numero 4) che dovrà vedersela con Sergiy Stakhovsky. Dagli scontri in programma usciranno i nomi degli atleti che si porteranno ai quarti di finale del torneo classificato come un ATP500.

Oltre ad Andreas Seppi era presente a Dubai anche Simone Bolelli, eliminato da Thomas Berdych in tre set con il punteggio di 7/6 5/7 6/0.

Abierto Mexicano Telcel

Nessun italiano, invece, nel tabellone principale di Acapulco, dove la testa di serie numero 1 è affidata a Kei Nishikori, già agli ottavi di finale e pronto a giocarsi un posto per i quarti contro Alexandr Dolgopolov.

Nella parte bassa del tabellone, la testa di serie numero 2 del torneo, David Ferrer, fresco vincitore a Rio contro Fabio Fognini, dovrà vedersela con Bernard Tomic.

Le altre sfide vedranno Ivo Karlovic (numero 6 del seeding) contro Ryan Harrison, vincente su Grigor Dimitrov che era la testa di serie numero 3.

Kevin Anderson, infine, affronterà Viktor Troicki.

Argentina Open

Dal cemento di Dubai e Acapulco si passa alla terra di Buenos Aires per il trofeo ATP 250 che vede Rafael Nadal testa di serie numero 1, già vincente su Facundo Arguello e pronto ad affrontare Federico Delbonis, vittorioso sul nostro Paolo Lorenzi.

La testa di serie numero 2, Tommy Robredo, affronterà, invece, l’argentino Renzo Olivo e, in caso di vittoria, il vincente del match tra Nicolas Almagro e Albert Ramos-Vinolas.

Salendo nel tabellone il numero 3 del seeding, Pablo Cuevas, dovrà vedersela con Juan Monaco per un posto nei quarti di finale.

Testa di serie numero 4 del torneo il nostro Fabio Fognini troverà sul suo cammino Carlos Berlocq e, in proiezione futura, potrebbe riaffrontare in semifinale Rafa Nadal, come già successo in quel di Rio.

Partita che, lo ammettiamo, non ci dispiacerebbe rivedere giusto per capire quanto lo spirito di rivalsa di Rafa Nadal possa farsi sentire e/o condizionare il match.

Tanti e belli, dunque, i match da vedere; per non perdere il filo dei risultati, vi ricordiamo che sulla home page di Real Tennis troverete tutti i risultati in diretta da Dubai, Acapulco e Buenos Aires.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.