ATP Dubai: avanti Djokovic, Federer e Berdych. Murray sconfitto da Coric

top_dubai_realtennis

I semifinalisti del torneo di Dubai sono Novak Djokovic che vince facile, Roger Federer avanti per ritiro, Tomas Berdych e il promettente Borna Coric che strapazza Andy Murray

Dubai – Nel tennis le sorprese non mancano mai ed è lo stesso Borna Coric, classe 1996, ad ammetterlo: “Sono stato anche un pò fortunato, ma questo è il tennis, questa è la vita“.

Coric, numero 84 al mondo, già visto a Basilea battere Rafa Nadal, ha sconfitto, infatti, anche Andy Murray pur non avendo dalla sua il favore dei pronostici visto che ai quarti di finale è arrivato da “lucky loser“, ovvero da ripescato al torneo.

Alla giovane promessa è bastata 1 ora e 20 di gioco per infliggere un punteggio netto di 6-1 6-3 al giocatore scozzese, numero 3 del seeding,  che dichiara, invece, di essere stato “pigro, soprattutto nella parte iniziale del match che non ho cominciato bene“.

Adesso il croato dovrà vedersela con un altro big, Roger Federer, che arriverà all’incontro non particolarmente affaticato visto che gli sono bastati 20  minuti di gioco contro Richard Gasquet per finire 6-1 il primo set e non giocare nemmeno il secondo per ritiro, causa problemi muscolari, dell’avversario.

L’altra semifinale vedrà opposti, invece, Tomas Berdych, che deve giocare tre set per vincere su Sergiy Stakhovsky con il punteggio di 6-3 4-6 6-2, e un fresco Novak Djokovic reduce da un incontro durato solo 50 minuti contro il qualificato turco Marsel Ilhan battuto in scioltezza con un doppio 6-1.

Dagli incontri Novak Djokovic – Tomas Berdych e Roger Federer – Borna Coric avremo, dunque, i nomi dei due finalisti del torneo ATP 500 di Dubai.

Come sempre, tutti i risultati in diretta nella home page di Real Tennis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.