Monte Carlo Masters: il campione è ancora Djokovic

Novak-Djokovic-Monte-Carlo_2015

Stop per pioggia e il miglior Berdych di sempre non fermano Novak Djokovic che, ancora una volta, conquista il Monte Carlo Rolex Masters

Monte Carlo – Se le previsioni davano Novak Djkovic campione ancora prima di giocare la finale, qualcuno deve aver pensato che il risultato non fosse poi così scontato vedendo l’approccio di Tomas Berdych alla finale del Monte Carlo Rolex Masters.

Partito molto bene il ceco ha provato a replicare la tattica impiegata contro Rafa Nadal: 3-1 per lui in apertura, ma ecco che Novak Djokovic molla il freno e si porta sul 5-3 con possibilità di servire per il primo set.

Berdych fa il controbreak e poi riesce a conquistare il 5-5 ma, nuovamente, è Djokovic a dare il meglio e a portarsi a casa il primo set.

Nel secondo parziale ci si mette il meteo a fare i capricci e così, con Djokovic forte di tre palle break salvate, si interrompe l’incontro per quasi un’ora e un quarto.

Al rientro è Berdych ad avere la meglio sul serbo aggiudicandosi, così, il secondo set con il punteggio di 6-4.

Il terzo e decisivo set vede la tensione in entrambi i giocatori farla da padrone con Berdych che, improvvisamente, subisce un Djokovic neppure così difficile da battere, ma tant’è.

Punteggio finale a favore di Novak Djokovic che, con un punteggio di 7-5, 4-6, 6-3 in 2 ore e 42, si riconferma campione del Monte Carlo Rolex Masters.

Peccato per Berdych, molto bravo nei primi due set, decisamente in calo nel terzo e complimenti, invece, a Novak Djokovic che con la finale del Monte Carlo Rolex Masters, si aggiudica il suo terzo Masters 1000 di stagione (Indian Wells – Miami – Monte Carlo), raggiunge Federer a quota 23 Masters e conquista anche il primato di unico giocatore a fare la tripletta.

Info autore dell'articolo

One thought on “Monte Carlo Masters: il campione è ancora Djokovic

  1. RODDICK Gains in Ranking. 6. Andy Roddick, United StatesLast Week’s Result: The top American advanced to the semi-finals for the third time at the at the Indian Wells Masters after defaeting number 12 Ferrer in the fourth round and defending champion Djokovic in the quarter-finals before falling to top seed and eventual winner Nadal 6-4 7-6(4).Year in Review: The Texas resident has a 23-4 win-loss record, the most wins on the ATP World Tour. He opened the season by reaching the final in Doha (beating Gael Monfils in semi before losing to Murray) and advancing to his fourth semi-final at the Australian Open. Moved from world number nine to six afterwards. Continued success in February with semi-final in San Jose and title in Memphis. Improved his title streak to nine consecutive years (since 2001) with his 27th career title, third-most among active players (behind Federer-57, Nadal-33). Led the US to a 4-1 first round Davis Cup victory over the Federer-less Switzerland squad with straight-set wins over Marco Chiudinelli and Stanislas Wawrinka. Faced only one break point in six sets of action en route to becoming the second most successful player in US Davis Cup history with 31 match wins (trailing only John McEnroe-41). Has a 21-2 career record at home in Davis Cup play.Next Tournament: Sony Ericsson Open, Miami (March 25-April 5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.