Barcellona Open: dopo la vittoria su Nadal, Fognini cede ad Andujar

Fabio_Fognini_Barcellona_15

Peccato per il tennista ligure che, dopo la bella prova contro Rafa Nadal, non centra la semifinale e perde ai quarti con Pablo Andujar

Barcellona – Croce e delizia, è il caso di dirlo quando si parla di Fabio Fognini, giocatore che fisicamente e tecnicamente potrebbe tranquillamente stare nella top5 mondiale e che, invece, non mette a frutto le sue incredibili doti.

E’ successo anche a Barcellona dove Fabio ha battuto, per la seconda volta da inizio anno, Rafa Nadal per poi cedere ad un giocatore, sulla carta, più facile da affrontare e battere, in questo caso, Pablo Andujar.

Purtroppo per il nostro Fognini non c’è stata partita. Il primo set a Barcellona è volato via liscio nelle mani di Andujar in meno di mezz’ora con un punteggio che la dice lunga sulla prestazione di Fabio: 6-1.

Nel secondo parziale, Fognigni ha tentato l’accelerata portandosi con un contro brak sul 3-3. Pareggio illusorio perché da lì Andujar ha infilato 3 giochi consecutivi chiudendo il match che lo fa approdare, ora ai quarti di finale.

Fabio Fognigni esce, dunque, sconfitto da Barcellona in due set andati a Pablo Andujar con il punteggio finale di 6-1, 6-3.

Corsa alla top ten rallentata per il momento per il tennista di casa Italia. Peccato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.