Novak Djokovic: A Roma darò il massimo!

Djokovic_Totti_Roma_2015
Novak Djokovic in campo con Francesco Totti per l’ evento beneficoTennis With Stars

Il numero 1 al mondo torna a Roma, gioca con Francesco Totti e pensa in ottica vittoria non solo qui, ma anche al Roland Garros.

Roma – E’ arrivato presto, Novak Djokovic, al Foro Italico di Roma e, come sempre, è arrivato carico di un’energia positiva che, di certo, lo aiuterà in campo.

D’altro canto dopo essersi aggiudicato i primi tre Masters di stagione (Indian Wells, Miami e Monte Carlo), siamo certi che voglia mettere il sigillo anche su Roma.

Sarebbe il suo quarto titolo qui a Roma, città che ama contraccambiato da un pubblico sempre pronto a sostenerlo.

Novak ci tiene agli Internazionali BNL d’Italia, al punto da saltare Madrid, motivando in questo modo la sua decisione: “A questi livelli è necessaria una freschezza non solo fisica, ma anche mentale. Devi avere gambe pronte per giocare bene e per reggere gli estenuanti match su questa superficie. Spero che che la decisione di saltare Madrid abbia effetti positivi per questa settimana, ma anche per il Roland Garros“.

A tal proposito è bene ricordare che il Roland Garros è l’unico titolo a mancare nella folta bacheca di Novak Djokovic che, in caso di vittoria, potrà raggiungere i vari Fred Perry, Don Budge, Rod Laver, Roy Emerson, Andre Agassi, nonché gli eterni rivali Roger Federer e Rafa Nadal.

Ma adesso la concentrazione per Djokovic è tutta sugli Internazionali BNL d’Italia nei quali ha fatto registrare, fino ad oggi, una striscia positiva di 17 incontri vinti!

Al suo fianco ci saranno entrambi i coach Marian Vajda e Boris Becker pronti a sostenerlo nel, prevedibile, lungo cammino sulla cui strada incontrerà lo spagnolo Nicolas Almagro, vincente contro il nostro Luca Vanni e, potenzialmente, lo spagnolo Bautista Agut, piuttosto che il giapponese Nishikori, o il ritrovato Andy Murray in semifinale per poi trovarsi, ma stiamo solo ragionando in termini di seeding, Roger Federer in finale.

Staremo a vedere; intanto Novak Djokovic ha fatto la sua prima apparizione sulla terra degli Internazionali BNL d’Italia in coppia con Francesco Totti, capitano della Roma.

L’esilarante sfida ha coinvolto anche altri atleti (Wozniachi, Pennetta, Cole, Vanni, De Rossi, Monaco…) impegnati nell’evento beneficoTennis With Stars, promosso da Internazionali BNL Tennis e dalla fondazione Roma Cares.

I veri e propri Internazionali BNL Tennis, cominceranno quest’oggi per Novak Djpkovic che dovrà vedersela con lo spagnolo Almagro.

Il mood per il giocatore serbo è sempre lo stesso: “Darò il massimo“!

Info autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.