ATP AUCKLAND: PECCATO PER FOGNINI, PASSA TSONGA

Fabio_Fognini_Auckland_2016
©Photo MARK RALSTON/AFP/Getty Images

Fabio Fognini deve salutare Auckland per mano di Tsonga che lo elimina in due set

Auckland – Niente semifinale per Fabio Fognini che deve lasciare il veloce di Auckland, in Nuova Zelanda, per mano di Jo Wilfred Tsonga.

All’ASB Classic, torneo ATP 250 con un montepremi di 463.520 dollari, Fabio era giunto fino qui in preparazione del primo Slam stagionale in programma dalla prossima settimana a Melbourne.

Unico italiano presente in terra neozelandese, Fognini, aveva raggiunto i quarti di finale superando il portoghese Pablo Sousa e l’olandese Thiemo de Bakker; Tsonga, trentenne francese, numero 10 nel ranking mondiale nonché testa di serie numero 2 del torneo non ha vinto agevolmente, ma ha ulteriormente incrementato il vantaggio negli scontri diretti contro Fabio Fognini che ora salgono a 4 vittorie su 4 aprite giocate.

Nulla da recriminare al nostro Fabio Fognini che, in un’ora e 42 minuti di gioco ha subito i colpi di Jo Wilfred Tsonga vittorioso  per 7-5 7-6 (4).

Tsonga se la vedrà, in semifinale, con lo spagnolo Roberto Bautista-Agut, che ha sconfitto, a sorpresa lo statunitense John Isner con il punteggio di per 7-5 2-6 6-3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.