Rafa Nadal querela l’ex ministro francese dello sport

Rafa_Nadal_interview_doping_2016

Non si placa l’ira di Rafa Nadal nei confronti dell’ex ministro francese¬†dello sport ¬†che lo accusa di essersi dopato nel 2012.

La scia degli eventi che hanno coinvolto Maria Sharapova dopo la confessione shock, scuotono il mondo del tennis e, in particolare, alcuni suoi illustri protagonisti come Rafa Nadal.

L’asso spagnolo, intervistato ad Indian Wells, si √® detto infatti preoccupato per le conseguenze che questa ammissione avr√† sul tennis in genere e si √® oltre modo stizzito quando ha saputo che l’ex ministro francese della salute e dello sport lo avrebbe accusato di essersi fermato nel 2012 non per infortunio, ma per coprire la sua eventuale positivit√† ai test antidoping.

Immediata la reazione di Rafa Nadal che si √® detto “stanco” di sopportare questo genere di infamia ed ha pertanto deciso di querelare Roselyn Bachelot, ex ministro, per l’appunto, del Governo Sarkozy.

‚ÄúOra basta” – ha tuonato Nadal in conferenza stampa –¬† Sono davvero stanco di tutte queste accuse infondate. E per giunta da parte di un ex ministro, una persona che dovrebbe parlare in modo responsabile. La denuncer√≤, e denuncer√≤ tutti quelli che faranno commenti simili in futuro. In passato, ho lasciato correre in varie occasioni, ma adesso non lo far√≤ pi√Ļ!‚ÄĚ.

A dar man forte a Rafa Nadal anche il suo manager, Benito Barbadillo, che ha confermato¬† le intenzioni del suo protetto spingendosi oltre e ammettendo che i legali di Rafa avrebbero gi√† preso contatto con esimi colleghi francesi per portare avanti una querela e sostenere un eventuale processo ai danni di: “non una persona qualsiasi, ma¬†una persona che ha avuto responsabilit√† importanti nel governo francese. √ą ora di smetterla, questo √® troppo!‚ÄĚ.

D’altro canto all’indomani della dichiarazione di Sharapova, Nadal aveva tenuto a sottolineare che: “ Credo nello sport e nei valori dello sport“, ritenendosi¬†“pulito” a tutti gli effetti e ricordando i numerosi stop ai quali √® stato costretto per via di infortuni e problematiche varie, risolti con cure a base di cellule staminali e riposo.

Sharapova, in una lunga lettera affidata alla sua pagina di Facebook, ha invece commentato: “Non ho mai finto di essere infortunata per non risultare positiva” ‚Ķ risposta a Nadal o a qualche altro/a collega?

Info autore dell'articolo