Kyrgios batte Raonic ed è semifinale a Miami

Nick Kyrgios centra la sua prima semifinale in un Master 1000 battendo Milos Raonic in due set

Kyrgios batte Raonic e approda alla sua prima semifinale in un 1000: Miami, cemento e montepremi da 5.400.000 Dollari.

Una sfida, quella fra le giovani promesse di domani, davvero elettrizzante ed equilibrata.

Equilibrio da ricercarsi tanto nei vincenti, 26 a 25 per l’australiano, quanto negli errori gratuiti (26 per parte), ma alla fine sarà Nick Kyrgios a spuntarla.

Nulla da recriminare a Milos Raonic che gioca bene ma, prima volta nel suo torneo qui a Miami, cede il servizio nel primo game dell’incontro. Break che gli costa caro visto che, grazie a quello, Kyrgios si porta in vantaggio, tiene la battuta e chiude con un 6-4 il primo parziale.

Equilibrio anche nel secondo set con Raonic non eccelso sul servizio e messo un pò in difficoltà dalle risposte in accelerazione dell’australiano.

Il canadese si sposta spesso e volentieri sul dritto, ma trova dall’altra parte un avversario sempre pronto e impeccabile nel fronteggiare 5 palle break e non cedere mai il servizio.

I due arrivano al tie break, ma è Nick Kyrgios  ad avere la meglio grazie ad una lunga serie di vincenti, tutti messi a segno.

Al Miami Open 2006 Kyrgios batte Raonic con il punteggio di 6-4 7-6 (4) e si assicura, così, un posto in semifinale dove affronterà Kei Nishikori, a sua volta, vincente sul francese Gael Monfils  per 4-6 6-3 7-6 (7-3).

L’ottimo risultato di Kyrgios si traduce in un salto fino alla posizione numero 20 del ranking ATP che nessun atleta della sua età, 20 anni, raggiungeva dai tempi di Marin Cilic nel 2009.

Il nuovo piazzamento di Nick Kyrgios lo qualifica, inoltre, come miglior giocatore australiano del momento ai danni di Tomic che, da lunedì, dovrà guardarlo dalle posizioni più in basso.

One thought on “Kyrgios batte Raonic ed è semifinale a Miami

Comments are closed.