A Montecarlo Djokovic è già fuori

A MONTECARLO DJOKOVIC E’ GIA’ FUORI AL SECONDO TURNO PER MANO DI VESELY. NON SUCCEDEVA DA TRE ANNI

A Montecarlo Djokovic è già fuori!

Incredibile, ma vero: il numero 1 al mondo, nonché detentore in carica del titolo monegasco, perde al secondo turno dal ceco Jiri Vesely, classe 1993 e numero 55 nel ranking mondiale.

Il risultato che non ti aspetti e che, in qualche modo, rende più umano anche Novak Djokovic, “macchina da guerra” in campo al punto che per vederlo fuori al secondo turno di un torneo ATP bisogna andare indietro fino al maggio 2013 quando fu sconfitto, sempre in un Masters 1000,  a Madrid, da Grigor Dimitrov.

Quanto a Montecarlo per vedere Djokovic eliminato al secondo turno, bisogna andare al 2007 quando perse da Ferrer.

Insomma con un ruolino di marcia che lo vedeva finalista in 11 Masters 1000 su 11 disputati, 22 partite vinte nei Masters 1000 e 14 incontri a suo favore da quando si ritirò a Dubai contro Lopez, causa congiuntivite, nessuno, o comunque pochi, avrebbero scommesso su Jiri Vaseley.

Fatto sta, invece, che il ceco ha giocato un primo set praticamente perfetto a dispetto di Djokovic lento nei movimenti e intestardito nell’uso della palla, quasi a volersi sottrarre agli scambi.

Nel secondo set non è Djokovic a migliorare, ma Vesely a cedere, commettendo troppi gratuiti, e aiutando l’avversario nel suo lavoro di recupero.

Terzo set e di nuovo Djokovic in ombra con break subito in apertura, poi recuperato e nuovamente subito.

Sul 5-3 è match point Vesely; Djokovic non ci sta e lo annulla con una Volée di rovescio, ma il prode giocatore non si fa prendere dall’emozione e nel game successivo, con servizio, mette a segno la partita della vita!

A Montecarlo Djokovic è già fuori e Jiri Veseley è felice al punto da baciare la terra del Centrale dichiarando: Non so se ridere o piangere, è incredibile, anche quando ho perso tre game di fila nel secondo set mi sono detto che dovevo rimanere attaccato al match

Al termine dell’incontro Djokovic –  Desely terminato in due ore e sei minuti con il punteggio di 6-4 2-6 6-4, è andato in scena, sempre sul centrale, l’incontro tra il nostro Paolo Lorenzi e Gael Monfils.

Niente da fare per il giocatore azzurro che si è arreso in un’ora e 12 minuti ai colpi del francese, vincente per 6-2 6-4.

Vesely, vittorioso su Djokovic, troverà ora sul suo cammino proprio Gael Monfils.