Roma perde anche Federer

Roma perde anche Federer per mano del giovane Dominic Thiem che si impone sullo svizzero in due set

Roma perde anche Federer , ma il risultato maturato sul Centrale del Foro Italico non sorprende più di tanto.

Lo stesso Federer, nelle interviste di ieri, aveva infatti messo in dubbio la sua partecipazione all’incontro odierno.

D’altra parte i problemi alla schiena rimangono e, come lo stesso Roger Federer, aveva ammesso: “Ero partito pensando di perdere in due set contro Zverev; vincere in due è stata davvero una grande sorpresa per me“.

E se, come dicevamo, lo stesso Federer aveva già messo in dubbio la sua partecipazione all’incontro odierno, c’è da dire che il campione visto oggi in campo non era certo il Roger Federer dei tempi migliori.

Ha faticato lo svizzero ed è stato bravo il giovane Dominic Thiem a giocare in modo regolare e tranquillo approfittando della pesantezza dell’avversario, troppo spesso sbilanciato e costretto a rincorrere la palla.

Nella realtà inizialmente sembrava Federer a dominare l’incontro con break strappato subito a Thiem, ma poi perso nel game successivo. L’illusione di una partita facile per lo svizzero  è subito svanita grazie anche all’impegno dell’austriaco che, seppur giovane, ha capito che forzando il tiro avrebbe costretto un dolorante Federer ad accorciare i colpi e a sbagliare di più.

E’ andata benissimo all’austriaco Dominic Thiem che, battendo Roger Federer con il punteggio di 7/6 6/4 si assicura un posto nei quarti degli Internazionali BNL d’Italia dove troverà il vincente tra Gasquet-Nishikori.

Roma perde anche Federer per la tristezza del pubblico, sempre vicino al campione svizzero, e per la tristezza dello stesso giocatore che tornerà mestamente a casa senza aver vinto, nemmeno questa volta, il prestigioso trofeo che manca dal suo nutrito palmares.

Auguriamo a Roger una pronta guarigione e speriamo di rivederlo in forma al 100% per l’imminente Roland Garros