Nadal si ferma?

Nadal si ferma? Questo è quanto parrebbe dalle ultime dichiarazioni del tennista spagnolo, uscito al secondo turno del Masters di Shanghai

Nadal si ferma? E’ la domanda che tutti si pongono dopo  le dichiarazioni del Campione spagnolo, il giorno dopo la sconfitta al Masters di Shanghai per mano di Viktor Troicki.

Non so cosa succederà nel prossimo paio di settimane. E’ qualcosa a cui devo pensare”, avrebbe detto, infatti, l’asso spagnolo.

Non sono più sicuro del mio calendario“, ha poi proseguito ” L’unica cosa di cui sono certo è che ho bisogno di cercare di essere pronto al 100%  per il prossimo anno”.

Dunque Nadal si ferma? A quanto pare sì. Niente Swiss Indoors, niente Parigi e addio anche alle  ATP World Tour Finals di Londra che, peraltro, lo vedevano già in forse, in termini di qualificazione, visti i risultati in calo della stagione corrente.

A volte la soluzione più corretta è quella di fermarsi e allenarsi” ha detto ancora Nadal che si è lasciato andare  confessando di dover lavorare sul dritto e sulla velocità del movimento.

Dichiarazione che, pensando al Rafa Nadal dei bei tempi, sembrerebbe quanto mai fuori luogo, ma che, invece, bisogna contestualizzare considerando gli ultimi eventi che hanno colpito il maiorchino.

I problemi al polso dello spagnolo sono all’origine del suo calo e la sua dichiarazione: “Forse ho paura dopo l’infortunio” vanno proprio in questa direzione.

Nadal si ferma? Probabilmente segue la via più giusta. Noi non possiamo che augurargli di tornare in gran spolvero il più presto possibile.