Colpaccio di Goffin: affonda Djokovic a Monte Carlo

Colpaccio di Goffin: affonda Djokovic a Monte Carlo e accede, in tre set, alla semifinale del Masters 1000 monegasco.

Colpaccio di Goffin: affonda Djokovic a Monte Carlo e accede, così, alla semifinale del Masters 1000 giocato sui campi in terra rossa del Monte Carlo Country Club.

Il serbo numero 2 al mondo ha incredibilmente ceduto al tennista belga contro il quale aveva sempre registrato risultati positivi.

A mancare sembra essere quel fuoco che l’ex numero 1 al mondo ci aveva abituati a vedere ogni volta che scendeva in campo.

Un carriera costellata da record su record con l’unico rammarico di non aver mai fatto breccia nei cuori degli appassionati, ma comunque sempre sugli allori con la grinta di un vero guerriero. Questo il Novak Djokovic che conosciamo, forse un pò lontano da quello che abbiamo visto, invece, qui a Monte Carlo.

Era riuscito a scamparla contro Simon, era migliorato contro Carreno Busta, non così contro un Goffin praticamente perfetto.

Primo set tutto a vantaggio del giocatore belga e chiuso in un veloce 6/2, rimonta del serbo con un 6/3 che ha riaperto il match e battaglia finale nel terzo dove a scamparla è proprio quel Goffin che da Djokovic si era sempre accontentato di portare a casa poco più che qualche briciola.

Onore al merito di David Goffin che liquida con grinta e caparbietà il numero 2 al mondo, Novak Djokovic, con il punteggio finale di 6-2, 3-6, 7-5 Goffin in 2 ore e 37 minuti di gioco.

E, così, dopo la dipartita del numero 1 al mondo Andy Murray, il torneo monegasco perde un altro grande big e si affida all’attuale detentore del titolo, ancora in gioco, Rafa Nadal.

Certo, dopo i ritrovati incontri Federer/Nadal,  ci si sarebbe aspettati l’incontro- scontro tra altri due titani come Djokovic e Nadal, ma dovremo accontentarci anche perché non è detto che lo spagnolo abbia la meglio sulla rivelazione del torneo Diego Sebastian Schwartzman.

Insomma, Colpaccio di Goffin: affonda Djokovic a Monte Carlo e vola in semifinale dove attende il vincitore fra Nadal e Schwartzman per tentare di accedere alla finale del torneo.