Fognini in semifinale a Pechino

Fabio Fognini sconfigge anche Fucsovics e vola in semifinale al China Open. Ora attende il vincente tra DelPotro-Krajinovic

Fognini in semifinale a Pechino .

Continua il momento di forma di Fabio Fognini che, dopo la finale a Chengdu, vola in semifinale al China Open, torneo Atp 500 in corso sul cemento di Pechino.

Il ligure, numero 4 nel seeding del torneo, ha così “vendicato” Marco Cecchinato, sconfitto ieri proprio dall’ungherese Marton Fucsovics, ma anche Andreas Seppi, battuto dal magiaro a inizio torneo.

In quella che sembra prospettarsi come la migliore stagione di Fognini, la vittoria di oggi lo fa raggiungere quota 43 incontri positivi dall’inizio dell’anno.

Venendo al match appena concluso, Fabio ha brekkato l’avversario nel quinto game portandosi, poi, in vantaggio per 4 giochi a 2. Il ligure ha difeso il vantaggio fino al decimo gioco quando, dopo aver cancellato due pericolose chance consecutive per il contro-break, ha chiuso il primo parziale per 6-4.

Quasi fotocopia del primo set, nel secondo Fucsovics ha annullato una palla-break nel terzo game, ma nel quinto, alla terza opportunità, il giocatore azzurro gli ha strappato nuovamente il servizio allungando poi sul 4-2.

Altro break per Fabio e 5-2 per lui, ma dopo due match point falliti è arrivato il contro break dell’ungherese. Di nuovo servizio per Fabio e questa volta nessun problema a chiudere per il decisivo 6-4, arrivato al terzo match point.

Fabio raggiunge, così, la sua ottava semifinale stagionale e la 37a complessiva in carriera.

Sul suo cammino troverà il vincente dell’incontro odierno tra il favorito del seeding, Juan Martin Del Potro, finalista agli ultimi Us Open, e il serbo Filip Krajinovic, numero 36 Atp.

Speriamo che il problema fisico alla caviglia patito sul finale dell’incontro odierno non dia problemi a Fabio che, lo ricordiamo, è ancora in lizza per strappare un biglietto al Masters di Londra.

Fognini in semifinale a Pechino , dunque, con incontro durato 1 ora e 38 minuti e vittoria archiviata con un doppio 6-4.