Shanghai, subito fuori Kyrgios, Wawrinka e Raonic

Primo turno fatale per Kyrgios, ko da un qualificato, Wawrinka sconfitto da Coric, Raonic da McDonald e fuori anche Schwartzman per mano di Querrey.

Shanghai, subito fuori Kyrgios, Wawrinka e Raonic

Primo turno fatale per diverse teste di serie quello di Shanghai dove è in corso il penultimo Masters 1000 di stagione.

Il cemento cinese ha visto l’immediata uscita di scena di Nick Kyrgios (in foto) che, ha ceduto il terzo set a al qualificato Bradley Klahn.

L’impressione è stata quella di una resa vera e propria. Nessun giudice di sedia a spronare l’australiano, come era successo, invece, a New York con Layani , e giocatore che ha fatto il minimo sindacale consegnando, di fatto, il match all’avversario numero 104 del ranking.

Punteggio finale di 4-6, 6-4, 6-3 , Kyrgios fuori e Klahn ringrazia.

Non bene anche Stan Wawrinka che, sceso al numero 69 del ranking, aveva ottenuto una wild card, subito sprecata contro Borna Coric.

Il croato, numero 19 ATP, si è imposto, infatti, per 4-6 6-4 6-3 in due ore di gioco.

Fra gli altri nomi rilevanti segnaliamo Milos Raonic (14 ATP) per il quale si è subito concluso il torneo ad opera del qualificato statunitense Mackenzie McDonald. Resa al terzo set anche per lui con il punteggio di 6-3, 5-7, 6-3.

Non manca una testa di serie fra gli sconfitti di oggi. Diego Schwartzman, (nono nel seeding), si è nettamente arreso, infatti, che è all’americano Sam Querrey che lo ha battuto per 6-3, 6-4 in poco più di un’ora di gioco.

Va avanti, invece, invece il greco Stefanos Tsitsipas (10), che batte 6-4 al terzo set il francese Gael Monfils.

Shanghai, subito fuori Kyrgios, Wawrinka e Raonic . Si attende di vedere il numero 1 del seeding Roger Federer e ci si rammarica per l’assenza di Fabio Fognini, causa infortunio, che speriamo recuperi quanto prima.