Shangai: Federer ko; finale Djokovic-Coric

Nessun problema per Djokovic ad eliminare Sasha Zverev e ottima prestazione di Borna Coric che sconfigge con un doppio 6-4 Roger Federer

Shangai: Federer ko; finale Djokovic-Coric

Se la finale più scontata sembrava essere quella tra il n° 1 e il 2 del seeding, ovvero Roger Federer e Novak Djokovic, bisognerà rivedere le carte e, se ancora ce ne fosse bisogno, ricordarsi che nel tennis non c’è nulla di scontato.

La finale del penultimo Masters 1000 di stagione vedrà opposti, infatti, Novak Djokovic e Borna Coric (in foto), croato 19° al mondo e testa di serie numero 13 qui a Shaghai.

Nello specifico vediamo cosa è successo in campo nelle due semifinali odierne.

I primi a scendere sul cemento cinese sono stati Djokovic e Sasha Zverev con partita decisamente equilibrata fino al sesto gioco quando il serbo a strappato il servizio al tedesco.

Interviene un pò di nervosismo per Zverev che commette 3 doppi falli e, di fatto, concede un altro break al suo avversario che in mezz’ora di gioca si assicura il primo parziale per 6-2.

Guardando alle statiche Djokovic è tornato in versione “macchina” con la percentuale di prime andate a buon segno dell’81% .

Nel secondo set Djokovic è ancora più spietato con uno Zverev sempre più nervoso al punto da spaccare in due la racchetta, dopo l’ennesimo scambio perso.

Il finale è di quelli pesanti per il tedesco che mette a segno soltanto 3 game in tutta la partita.

Con il 6-2 6-1 di oggi Djokovic dimostra lo strapotere fin qui visto: mai un servizio perso in questo torneo e striscia di match vinti che sale a quota 17.

Per Djokovic quella di domani sarà la finale numero 103 in carriera e la quinta in stagione.

Per intanto il serbo scala la classifica e scalza Roger Federer dal secondo gradino del ranking mondiale.

Dal canto suo Roger Federer, come dicevamo, è stato clamorosamente battuto da Borna Coric.

Il match è cominciato con lo svizzero sotto di un break già in apertura di partita e il croato sempre attento a non cedere nulla sul suo servizio.

Dopo 34 minuti Coric è alla battuta per aggiudicarsi il primo parziale che chiude in suo favore senza troppi tentennamenti.

Federer, campione in carica a Shaghai, è costretto ad inseguire, ma sbaglia anche in avvio di secondo set.

Subito brekkato prova a rifarsi nei game successivi, ma Coric è solido in battuta (di media serve la prima a 200 Km/h), profondo negli scambi e molto attento nel fare le scelte più adeguate.

I conti si chiudono al decimo game con il 21enne di Zagabria che va a conquistarsi la sua prima finale in un Masters 1000.  Punteggio finale 6-4 6-4 in 1 ora e un quarto di gioco.

Al Masters 1000 di Shangai: Federer ko; finale Djokovic-Coric .

Shaghai – risultati semifinali: 

[2] N. Djokovic (SRB) b. [4] A. Zverev (GER) 62 61
[13] B. Coric (CRO) b. [1] R. Federer (SUI) 64 64