Shanghai: Djokovic show, sua la finale

Novak Djokovic si aggiudica il Masters 1000 cinese battendo 6-3 6-4 Borna Coric. Il n°1 si avvicina, per lui solo 215 punti di distacco da Nadal.

Shanghai: Djokovic show, sua la finale

Non lo aveva di certo nascosto che avrebbe puntato al vertice della classifica dopo il suo momento no e, piano piano, Novak Djokovic sta mantenendo la promessa.

Oggi si è aggiudicato, infatti, il Masters 1000 di Shanghai battendo in due set il croato Borna Coric.

Djokovic ha ottenuto, così, il suo 72o titolo in carriera, il quarto a Shaghai, in una stagione che lo ha visto trionfare anche a Wimbledon e agli US Open.

Dopo la vittoria in semifinale su Zverev, Djokovic sapeva già di aver scalzato Federer sul gradino numero 2 del ranking mondiale, ma il suo obiettivo è, come dicevamo, puntare al vertice.

A vederlo giocare sembra essere tornato il Djokovic macchina che conoscevamo. I numeri parlano chiaro, d’altra parte: dal 22° posto in classifica, si ritrova ad un passo dal gradino più alto, la striscia positiva di incontri dice che è al suo 18° match vinto e alla finale numero 72 su 103 giocate.

I titoli di questa sua rinascita contano, solo per la stagione in corso, 2 Slam (Wimbledon e US Open) e 2 Masters 1000 (Cincinnati e Shanghai).

Diciamo, insomma, che la sconfitta al Roland Garros inflittagli dal nostro Marco Cecchinato, sembra essere un ricordo lontano.

Quanto all’incontro odierno, Borna Coric nulla ha potuto contro un avversario che gli ha concesso una sola palla break e che chiude il torneo senza aver mai perso il servizio.

Onore a Borna Coric che ha comunque giocato un ottimo tennis, ma, soprattutto, onore alla costanza e al lavoro di Novak Djokovic che torna a convincere più che mai.

Shanghai: Djokovic show, sua la finale , dunque, con punteggio di 6-3 6-4 e attacco al vertice mondiale già partito. Per raggiungere Nadal mancano solo 215 punti.