Stoccolma: ritiro Chung, Fognini è in semifinale

Avanti per 7-5 2-1, Fabio passa in semifinale prima della fine del match, causa abbandono del coreano Chung. Domani ci sarà Tsisipas

Stoccolma: ritiro Chung, Fognini è in semifinale

Sono bastati 54 minuti dio gioco al nostro Fabio Fognini per assicurarsi il passaggio alla semifinale numero 9 di questa stagione.

Sul veloce indoor di Stoccolma Fabio Fognini ha affrontato, infatti, il coreano Hyeon Chung, numero 27 ATP e sesta testa di serie del torneo.

Con l’azzurro in vantaggio per 7-5 2-1, Chung ha chiesto di ritirarsi per via del dolore ai piedi che si è riacutizzato nel corso dell’incontro.

Il manager del tennista coreano ha poi spiegato che Hyeon soffre di vesciche, come molti altri tennisti del resto, ma il fatto di continuare a giocarci sopra non ha fatto altro che intensificare il problema.

Mi faceva davvero male, non riuscivo più a camminare e (…) Se avessi continuato a giocare avrei giocato male e ciò non è corretto per i fans ed il pubblico”.

Questo il commento di Chung che, dunque, ha rilanciato il nostro Fognini nella corsa verso il Masters di Londra.

Di combinazioni favorevoli in ottica race to London ce ne sono sulla carta (ancora i 2 500 di Basilea e Vienna + il 1000 di Parigi Bercy), ma ovviamente Fabio dovrà giocarsi il tutto per tutto.

Detto questo, Fognini approda alla nona semifinale stagionale dove incontrerà il greco Tsitsipas che ha superato in due set, 6-3 7-6(4), il tedesco Kohlschreiber.

John Isner, testa di serie numero 1, e il lettone Ernests Gulbis disputeranno, invece, la semifinale della parte alta del tabellone.

A Stoccolma: ritiro Chung, Fognini è in semifinale con match previsto per le 13 di domani, 20 ottobre.