Berrettini out a Marsiglia, Lorenzi a Delray

Matteo Berrettini cede a Rublev sul veloce francese, mentre Lorenzi si arrende a Johnoson e non raggiunge Seppi ai quarti di finale

Berrettini out a Marsiglia, Lorenzi a Delray

Non va bene agli italiani impegnati nel circuito Atp.

Matteo Berrettini è stato eliminato, infatti, al secondo turno dell’Open di Marsiglia, mentre Paolo Lorenzi è uscito di scena al Delray Beach Open.

Partendo da Marsiglia, ricordiamo che Matteo aveva messo in dubbio la propria partecipazione al torneo, a causa dell’influenza. L’avvio del torneo era stato positivo per lui, ma il russo  Andrey Rublev, numero 115 Atp, gli è stato fatale.

Nel primo set c’è stato un solo break, subito dall’azzurro nel secondo gioco, che è stato, alla fine, decisivo per il punteggio.

Nel secondo, invece, il match è stato più equilibrato con Berrettini bravo ad annullare una palla break nel terzo gioco e a non darsi per vinto sul 5-3 e servizio in favore del suo avversario.

Al tie break il russo si porta su un comodo 3-0, Berrettini recupera due punti,  ma si ferma lì e Rublev chiude con il punteggio finale di 6-3 7-6(2) in poco più di un’ora e mezza.

Lorenzi out a Delray Beach

Niente da fare anche per Paolo Lorenzi che, impegnato sul cemento del 250 americano, ha ceduto per 7-5 7-5, in poco meno di due ore, allo statunitense Steve Johnson, numero 34 del ranking.

Accede ai quarti di finale, dunque, Johnson che, testa di serie numero 4 del torneo, affronterà, ora, Radu Albot.

Resta ancora in gioco, invece, Andreas Seppi che quest’oggi alle 18.30 affronterà Daniel Evans .

Berrettini out a Marsiglia, Lorenzi a Delray : per l’Italia non resta che Andreas Seppi impegnato sul cemento americano per un posto che vale la semifinale.