Dubai: Federer è in semifinale e il torneo n. 100 si avvicina | Real Tennis
Real Tennis

Dubai: Federer è in semifinale e il torneo n. 100 si avvicina

Dubai: Federer è in semifinale e il torneo numero 100 si avvicina

Mancano soltanto due partite a Roger Federer per conquistare il suo 100° torneo. Intanto batte Fucsovics e vola in semifinale contro Coric.

Dubai: Federer è in semifinale e il torneo n. 100 si avvicina , o perlomeno così sulla carta.

Mancano, infatti, soltanto altre due partite vinte al campione svizzero per aggiudicarsi il suo 100° trionfo in carriera.

Che sia il cemento di Dubai a regalargli questa gioia?

Fatto sta che, ad oggi, Roger Federer raggiunge l’ennesima semifinale grazie alla vittoria maturata a danno di Marton Fucsovics, battuto per 7-6(6) 6-4.

Partita, per la verità, non bella o perlomeno non per quel che riguarda il campione svizzero, 7° nel ranking mondiale e seconda testa di serie nel 500 di Dubai.

Federer, che nei primi due turni aveva sempre ceduto un set, ci è andato vicino anche in questa occasione, ma ha saputo risollevarsi aggiudicandosi il tie break del primo parziale per 7 punti a 6.

Nel secondo set ancora sostanziale equilibrio fra i due, ma al nono gioco è Federer a metterà a segno il break decisivo che gli consentirà di chiudere l’incontro con un 6-4 finale.

Domani lo svizzero affronterà il croato Borna Coric che, numero 13 del ranking mondiale e sesta testa di serie, all’una di notte locale, si è imposto per 4-6 6-2 7-6(1), il georgiano Nikoloz Basilashvili, dopo quasi due ore e mezza di battaglia.

Dubai: l’altra semifinale sarà fra Monfils e Tsitsipas

Dall’altro lato del tabellone rispetto a Federer, ci sarà, invece, Gael Monfils, numero 23 Atp, che, primo a staccare il biglietto per la semifinale di domani, ha battuto il  lituano Ricardas Berankis, numero 113 del ranking mondiale, arrivato dalle qualificazioni.

Per il francese quasi due ore di gioco e punteggio finale di 6-1 6-7(3) 6-2.

Dall’altro lato del campo troverà  il greco Stefanos Tsitsipas, numero 11 Atp e quinto favorito del seeding, che si è aggiudicato per 7-6(4) 6-7(1) 6-1, in poco meno di due ore e mezza do gioco, la sfida -contro il polacco Hubert Hurkacz.

Sostanziale pareggio fra i due semifinalisti negli incontri precedenti che registrano una vittoria per parte.

Dopo la vittoria a Marsiglia di scorsa settimana, Tsitsipas è più che motivato a conquistarsi il passaggio in finale così da raggiungere, per la prima volta in carriera, la top10 mondiale.

Non sarebbe male, inoltre, una finale Federer – Tsitipas con lo svizzero pronto a riscattarsi dopo la sconfitta subita dal greco ai recenti Australian Open.

Intanto a Dubai: Federer è in semifinale e il torneo n. 100 si avvicina a patto, naturalmente, che gli avversari siano disposti a concederglielo.