Bolelli/Fognini secondi a Sidney

Si ferma la striscia positiva della coppia Bolelli/Fognini che si arrende in finale portando a casa un secondo posto

Bolelli/Fognini secondi a Sidney per mano dell’australiano Peers e dello slovacco Polase.

Si conclude così la bella avventura della coppia italiana che tornava in una finale di doppio dopo la straordinaria avventura, sempre Down Town, che gli regalò lo Slam nel 2017.

Dopo un’ora e 40 minuti di gioco Simone Bolelli e Fabio Fognini hanno ceduto, dunque, all’australiano John Peers, n.13 ATP del ranking di specialità, e allo slovacco Filip Polasek, n.9 ATP in doppio, nonché terzi favoriti del seeding sul cemento dell’Olympic Park Tennis Center di Sidney.

Il punteggio, un doppio 7-5, ci dice che i nostri ragazzi hanno combattuto, come effettivamente è stato, ma che qualche errore di troppo, soprattutto nel secondo set quando erano in vantaggio, li ha condannati favorendo, così, la coppia già vincitrice in quel di Indian Wells.

Risultato, comunque, positivo per gli italiani che, come dicevamo, cementano amicizia e professionalità in campo in vista di possibili altri incontri in Davis.