Djokovic a Dubai perde incontro e primato

Battuto da Vesely in due set, Novak Djokovic dice addio a Dubai e al primato in classifica. Medvedev, nuovo numero 1

Djokovic a Dubai perde incontro e primato per mano di Jiri Veseley, 123 al mondo, proveniente dalle qualificazioni.

Il ceco ha giocato una partita perfetta e dopo i risultati positivi contro Marin Cilic e Roberto Bautista Augut, domina nientemeno che il numero 1 al mondo.

6-4 7-6 è finita la partita che costringe Novak Djokovic alla resa non solo sul campo, ma anche dalla vetta della classifica mondiale che passerà a Daniil Medvedev.

Ho fatto un favore a Medvedev? Non volevo rovinare il mio bilancio contro Djokovic…”. 

Ammette Vesely che, effettivamente, aveva già battuto il serbo nel 2016 in quel di Montecarlo.

Incontro, quello odierno, partito subito in quarta per il ceco che si aggiudica il break d’apertura e gioca d’aggressività, soprattutto sulla seconda di servizio.

Djokovic risponde ma il primo parziale si chiude con un ulteriore break al settimo gioco che condanna il serbo al 4/6.

L’ex numero 1 non cede, ma Vesely è in fiducia e, anche nel secondo set, strappa il servizio all’avversario nel settimo gioco.

Sul 5-4 e servizio Vesely i giochi non si chiudono e si arriva, così, al tie break finale nel quale Djokovic commette un doppio fallo che darà il via alla vittoria di Jiri.