Djokovic primo finalista nella sua Belgrado

Novak Djokovic, ancora al terzo, si impone su Khachanov per 4-6 6-1 6-2 ed è il primo finalista nel 250 di Belgrado

Djokovic primo finalista nella sua Belgrado dove, sempre in rimonta, è riuscito a spuntarla anche contro Karen Khachanov, n° 3 del seeding.

Non è stato un cammino facile quello del n° 1 al mondo che, come dicevamo, ha giocato tutte e tre le partite (prima Djere e poi Kecmanovic) del torneo da inseguitore.

D’altro canto lo stesso giocatore aveva ammesso, a inizio torneo, che dovrà lavorare molto per recuperare quel ritmo in partita che il solo allenamento non ti può dare.

E, in effetti, non è ancora il Djokovic che conosciamo; ancora un pò fermo, ma soprattutto non più reattivo sulle risposte che, sua caratteristica, ha sempre giocato d’anticipo.

Oggi, solito copione: indietro per 6 giochi a 2 nel primo set, ha iniziato a carburare ritrovando un gioco abbastanza somigliante al suo.

Sono tornate le risposte ed è tornato anche il ritmo che, infatti, ha destabilizzato, dal’1 pari nel secondo, il suo avversario.

A partire da quel momento Nole ha infilato 7 game di fila che gli hanno concesso, non solo di vincere 6-1 il secondo set, ma di iniziare anche il terzo e decisivo in vantaggio.

Dominio Djokovic che ha costretto Khachanov alla difesa, fino ai giochi finali che hanno decretato il serbo come vincitore di questo match per 4-6 6-1 6-2.

E domani, per Novak Djokovic, prima finale stagionale che giocherĂ  contro il vincente tra Rublev e Fognini, fra poco in campo.