Stupendo Alcaraz vincitore a Barcellona

Dopo le 3 ore e 40 della semifinale di questa mattina, Carlos Alcaraz va in campo per la finale e vince facile contro Carreno Busta per 

Stupendo Alcaraz vincitore a Barcellona nonostante la maratona di questa mattina contro Alex De Minaur.

Inesauribile: questo è l’aggettivo che ci sentiamo di tributare a questo ragazzo che, non ancora 19enne, è già al 4° titolo in carriera, nonché 3° di questo 2022.

Se le 3 ore e 40 giocate in mattinata sembravano in qualche modo penalizzare Carlitos contro un Pablo Carreno Busta più fresco per l’ora e mezza di semifinale contro Schwartzman, abbiamo dovuto ricrederci.

Carreno Busta è tradizionalmente un giocatore ostico da battere, ma in questa finale gli è un pò mancata quella lunghezza in risposta che ha aiutato De Minaur ad impegnare Alcaraz.

Sinceramente pensavamo in un match più combattuto e, invece, Carlos si è imposto in 35 minuti nel primo set per 6 giochi a 3 che sono diventati ancora meno nel secondo, durato soli 32 minuti.

Finale conclusa, dunque, in 1 ora e 07 minuti per 6-3 6-2 in favore di Carlos Alcaraz che da domani salirà al n° 9 del ranking mondiale.

Alcaraz, nel discorso post partita, ha voluto ringraziare il suo team, la famiglia, gli amici e il pubblico non dimenticando di fare i complimenti a Pablo Carreno Busta, un amico con il quale non solo si allena, ma con cui condivide tanti momenti sia fuori che dentro il circuito ATP.