Rientro positivo per Nadal a Madrid e ora Real!

Non è ancora il Rafa che conosciamo ma in ogni caso si sbarazza di Kecmanovic per 6-1 7-6 e, in tutta tranquillità, va a vedersi il suo Real Madrid.

Rientro positivo per Nadal a Madrid e ora Real! 

Lo aveva chiesto espressamente, Rafa Nadal, di non giocare nel match serale perché il suo desiderio era quello di poter assistere alla partita del Real Madrid, impegnato in Champions League contro il Manchester City.

Desiderio accordato e incontro programmato sul centrale subito dopo la fine dello scontro Zverev – Cilic, vinto dal tedesco.

Poco da dire sul primo set dove un Rafa, fermo dalla finale di Indian Wells, ha letteralmente inchiodato Miomir Kecmanovic che nulla ha potuto se non arrendersi ad un 6-1 di chiusura del primo set.

Meglio nel secondo parziale con break e contro break per il 3 pari e, a seguire, scambio lunghissimo con anche una palla break per Nadal , salvata da Kecmanovic che poi si assicura il vantaggio del 4-3.

Il serbo, dopo la pausa per la chiusura del tetto, è apparso più tranquillo e sicuramente più sciolto rispetto al primo set.

Si arriva, così, al 5 pari e poi, di nuovo, strappo del servizio e contro strappo che porta al tie break che potrebbe chiudere l’incontro per uno e riaprirlo per l’altro.

Nadal, però, non vuole attendere oltre e regola con 7 punti a 4 l’avversario per approdare agli ottavi di finale dove incontrerà David Goffin.