Sinner batte anche Ruusuvuori ed è semifinale a Miami

Continua l’ottimo momento per Jannik Sinner che si sbarazza anche di Ruusuvuori e accede alla semifinale di Miami. Sarà di nuovo scontro con Alcaraz?

Sinner batte anche Ruusuvuori ed è semifinale a Miami dove, con tutta probabilità, troverà il detentore del titolo Carlos Alcaraz.

L’ennesimo sfida tra i due o Jannik dovrà affrontare Taylor Fritz? Lo sapremo questa notte quando il n° 1 al mondo affronterà l’americano con un piccolo cambio  rispetto alla programmazione che è stata modificata, causa maltempo

Pioggia che si è presentata anche a match iniziato tra Jannik Sinner ed Emill Ruusuvuori costretti ad attendere per oltre due ore la ripresa dei giochi.

Jannik, però, è stato solido al punto da non farsi distrarre e portare a termine l’impresa di un 6-3 6-1 in appena 74 minuti di gioco.

Per lui terza semifinale in carriera in un 1000 e seconda consecutiva dopo quella giocata ad Indian Wells.

Questo traguardo vale all’altoatesino il record di unico italiano ad arrivare in una semifinale consecutiva in un 1000 oltre che il pareggio con Fabio Fognini nella classifica degli italiani con più semifinali raggiunte.

Nuovo ranking mondiale per Sinner

Per quanto riguarda il ranking mondiale, al momento Jannik si trova in nona posizione, fermo restando che Taylor Fritz non batta Alcaraz e, nel caso, non vinca contro Sinner.

Altra ipotesi da tenere in considerazione è quella di Karen Khachanov

In questo caso se il russo vincesse il torneo supererebbe automaticamente il nostro giocatore.

Attenzione, invece, ad una vittoria del Masters 1000 da parte di Sinner che gli varrebbe un sesto posto in classifica, nonché il primato nella race alle ATP Finals di Torino.

Info autore dell'articolo