Ancora sorprese a Madrid: Struff batte Tsitsipas ed è semi con Karzatsev

Altro nome importante eliminato dal Masters 1000 di Miami: questa volta si tratta di Tsitsipas fuori al terzo set per mano di Struff. Troverà Karatsev in semifinale

Ancora sorprese a Madrid: Struff batte Tsitsipas ed è semi con Karzatsev per quella che potrebbe essere una sorta di rivincita.

Entrambi i giocatori provengono, infatti, dalle qualificazioni dove il russo aveva perentoriamente eliminato il giocatore tedesco.

Ma Jan-Lennard Struff  è stato ripescato come lucky loser e, partita dopo partita, è riuscito ad arrivare fino ai quarti dove lo attendeva uno dei potenziali finalisti: ovvero quello Stefanos Tsitsipas accreditato come n° 4 del seeding

Una serie di combinazioni positive debbono aver caricato il n° 65 al mondo che, anche contro il favorito Tsitsipas, non si è risparmiato.

E ce lo dicono i numeri: 14 a 11 gli ace eseguiti da Struff che ha messo a segno 47 vincenti e commesso 12 errori non forzati, che scendono a 35 vincenti e 4 errori per il suo avversario.

I quarti di finale a Madrid: Struff vs Tsitsipas

Nel primo set il tedesco è stato bravo ad annullare due pericolose palle break nel quarto gioco. 

Grazie a questa accortezza si prosegue con i propri turni di servizio fino al 10° game dove Tsitsipas ha un’ altra occasione di break, salvata dal tedesco.

Ci si affida al tie-break con Tsitsipas in vantaggio 4-1, poi recuperato e sorpassato da Struff che chiude per 7-5. 

Quasi fotocopia del primo parziale il secondo set va avanti con servizi mantenuti da entrambi fino al dodicesimo game, quando Tsitsipas strappa la battuta all’avversario e chiude per 7 giochi a 5.

Partita combattuta che si deciderà al terzo con Tsitsipas dato ancora una volta come favorito per via, se non altro, dell’esperienza fin qui maturata.

Struff, però, non si fa prendere dall’ansia e prosegue nel gioco riuscendo a brekkare l’avversario alla prima occasione del sesto game.

Vantaggio che il tedesco mantiene fino alla fine quando chiude i conti al secondo match point disponibile e si regala l’accesso alla semifinale.

Jan-Lennard Struff supera, dunque, Stefanos Tsitsipas per 7-6 5-7 6-3 e ora attende quell’Aslan Karatsev che lo aveva battuto nelle qualificazioni. 

Info autore dell'articolo