Paura a Miami per Cazaux svenuto mentre stava giocando

Il tennista francese in campo per le qualificazioni del Masters 1000 americano, sviene improvvisamente tra lo sgomento di tutti

Paura a Miami per Cazaux svenuto mentre stava giocando il turno di qualificazioni al tabellone principale del Masters 1000 americano.

Il giocatore francese era in campo contro il connazionale Harold Mayot, e si stava giovando il terzo set, avanti per 2 game ad 1.

Il caldo e la temperatura non lo hanno di certo aiutato, tant’è che mentre attendeva il servizio del suo avversario, si è accasciato al suolo, tra lo sgomento di tutti.

Immediato l’intervento dello staff medico, ma nonostante il giocatore si sia ripreso ha scelto di non proseguire oltre l’incontro.

Portato per precauzione fuori dal campo in carrozzina, il giovane 22enne transalpino ne veniva dal torneo di Phoenix dove lo avevamo visto giocare contro Matteo Berrettini.

Sul web polemiche nei confronti del suo avversario che, a detta degli internauti, non si sarebbe mosso per andare a sincerarsi delle condizioni del connazionale, ma lo stesso Mayot ha poi precisato in un tweet che pensava si trattasse di semplici crampi.

Incontro interrotto per ritiro, dunque, e passaggio di turno per Harold Mayot con punteggio stoppato sul 6-4 5-7 1-2

Al momento mancano note ufficiali circa le condizioni di Arthur Cazaux e il motivo di questo suo improvviso svenimento.

Info autore dell'articolo