Sinner perfetto su Machac ed ora è semifinale a Miami

6-4 6-2 il punteggio con il quale Sinner si è imposto sul ceco che aveva eliminato Arnaldi. In semi uno tra Jarry o Medvedev

Sinner perfetto su Machac ed ora è semifinale a Miami dove si attende l’esito del match tra Jarry e Medvedev per capire chi sarà l’avversario.

Nella parte alta del tabellone, invece, la semifinale si giocherà tra il vincente Alcaraz/Dimitirov e quello fra Zverev/Marozsan.

Per Jannik quella di Miami sarà, invece, la quarta semifinale dell’anno.

Jannik Sinner Tomas Machac – quarti di finale Miami Open

Impeccabile la prestazione di Sinner contro il ceco giustiziere del nostro Arnaldi che, in qualche modo, è stato vendicato dal compagno di Davis.

L’altoatesino che, come dichiarato, non sapeva bene cosa aspettarsi dal suo avversario è partito subito con un break al quale il ceco ha risposto con un contro break .

Nel quinto game Sinner non coglie due chance per strappare il servizio e Machac ringrazia salendo 3-2. 

Opportunità che, dopo il pareggio, vede la situazione invertita e confermata sul 5-4 per l’altoatesino che va alla battuta lasciando a zero l’avversario e finalizzando il primo parziale.

Nel secondo set Machac si prende dei rischi che gli consentono, sotto 15-40, di mettere a segno 4 punti consecutivi per l’1-0 iniziale.

Nessun problema per Sinner che nel terzo game si porta a casa il break del 2-1 poi confermato per il perentorio 3-1 che diventa 4 grazie ad un rovescio da applausi e poi un 5-1 che da sicurezza, solo accorciato con game in favore di Machac.

La chiusura dei giochi arriva sul secondo match point grazie ad una prima ben piazzata.

Il primo testa a testa fra i due giocatori se lo aggiudica, dunque, Jannik Sinner che con il punteggio di 6-4 6-2 stacca il passa per la semifinale.

Nota di merito per lui che, nel secondo set,  ha perso solo tre punti al servizio.

Info autore dell'articolo