La Pasqua di Sinner: torneo di Miami e 2° posto nel ranking mondiale

Non ci sono più aggettivi per descrivere Jannik Sinner e le sue imprese. In questo 2024 da incorniciare batte anche Grigor Dimitrov e porta a casa il titolo n° 3 su 4 tornei giocati.

La Pasqua di Sinner: torneo di Miami e 2° posto nel ranking mondiale.

Ha di che festeggiare il 22enne di Sesto Pusteria che, in un solo giorno, ha conquistato il terzo torneo su quattro giocati, la posizione n° 2 in classifica e la prima nella Race to Turin!

Bello l’incontro odierno e strepitoso l’abbraccio finale con Jannik che si scusa con il suo avversario, quasi gli avesse tolto il gusto per la potenziale festa che, naturalmente, non c’è stata.

Jannik Sinner – Grigor Dimitrov – finale Miami Open

Si comincia con il bulgaro al servizio ed è subito palla break nel quarto game non finalizzata.

Sinner risponde e con un bel passante si porta in vantaggio per 3-2, poi confermato grazie a due provvidenziali ace.

Passa poco tempo, 42 minuti in tutto, e la superiorità dell’altoatesino è evidente: 6-2 e tutti a riposo.

Quando si riparte è Sinner al servizio che non cede, così come Dimitrov a seguire.

Nel quarto gioco il bulgaro è avanti 40/15, ma è ancora Jannik a prevalere mettendo a segno il break trampolino di lancio verso il 6-1 con il quale si è aggiudicato il match e un altro pezzettino di storia del tennis.

Beh, grazie del regalo Jannik e Buona Pasqua!

Info autore dell'articolo