Australian Open: a sorpresa Seppi si impone su Federer

Seppi_Federer_Aus_2015

Ottima prova di Andreas Seppi che, al terzo turno degli Australian Open, strappa tre set a Roger Federer

Melbourne: nel tennis non c’è mai nulla di scontato e il risultato scaturito dal terzo turno degli Australian Open lo dimostra.

Roger Federer, dall’alto dei suoi 17 Slam, e determinato a conquistare il 18° proprio qui, in Australia, si è dovuto arrendere, invece, ai colpi messi a segno dal nostro connazionale Andreas Seppi.

Impresa che ad Andeas non era ancora riuscita visto che i passati 10 incontri tra i due si erano sempre risolti a favore dello svizzero.

Ma il 30enne altoatesino ha dato davvero il meglio e, davanti agli oltre 15mila tifosi della Rod Laver Arena, si è imposto in quattro set  6-4 7-6 (5) 4-6 7-6 (5) sul numero 2 del ranking ATP in un incontro durato quasi 3 ore (2 h e 56, per la precisione).

Qualche incertezza già vista nel passato incontro di Federer contro l’altro italiano, Simone Bolelli, e una grande determinazione da parte di Andreas Seppi nello sfruttare ogni occasione.

Ottimo sul dritto, il suo punto più debole, Seppi ha tenuto tanto a livello mentale quanto fisico gli attacchi di Federer che si è portato a casa il terzo set dopo aver perso il primo per 6-4 e anche il secondo andato al tie-break.

Con questa vittoria Andreas Seppi avanza anche nel ranking mondiale andando ad occupare la casella numero 40.

Dopo la storica vittoria di Seppi su Federer agli Australian Open, adesso si attende il nome del suo prossimo sfidante che uscirà fuori dal match tra l’australiano Nick Kyrgios e il tunisino Malek Jaziri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.