Australian Open: Djokovic su Raonic, vola in semifinale e sfida Wawrinka

Djokovic_Aus_2015

Novak Djokovic vince in tre set su Milos Raonic e si aggiudica la semifinale che giocherà contro il campione in carica Stan Wawrinka.

Melbourne – Punteggio non troppo veritiero, almeno nel primo set, quello tra Novak Djokovic e Milos Raonic.

Sebbene il tie break iniziale, l’incontro è stato effettivamente dominato da Djokovic che segna, così, la vittoria numero 5 sui 5 incontri disputati contro il canadese.

A onor del vero Milos Raonic ha mostrato un bel margine di miglioramento rispetto ai precedenti incontri contro il serbo, ma la costanza nel palleggio dimostrata nel primo set non gli è servita a sconfiggere la preparazione del numero 1 al mondo.

Djokovic, infatti, si è aggiudicato i due colpi più “tosti” del tie break che hanno segnato, poi, tutto l’andamento del match.

A nulla sono valsi i (pochi) ace di Raonic (15) perché, nonostante il 229 km/h dei servizi, Djokovic è sempre arrivato su tutto confermandosi, se ancora ce ne fosse bisogno, come uno dei migliori nelle risposte.

E così, tra errori gratuiti da una parte e grande determinazione dall’altra, Novak Djokovic batte Milos Raonic in poco più di due ore con il punteggio di 7-6 (5), 6-4, 6-2 aggiudicandosi, così, la semifinale numero 25 in un torno dello Slam.

Djokovic affronterà, ora, il campione in carica contro il quale ha già giocato per 3 volte consecutive qui a Melbourne regalandoci grandi prestazioni e sfide che si sono protratte fino al quinto set.

Incontro da non perdersi, dunque, quello tra Djokovic e Wawrinka  con il serbo pronto a riscattarsi dalla sconfitta dello scorso anno e lo svizzero voglioso di confermare il suo ottimo stato di forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.