Australian Open: Serena Williams dei record vince su Sharapova

Serena Williams wins vs Sharapova the Australian Open 2015

Serena Williams porta a casa il suo sesto Australian Open battendo Sharapova in due set; diventa, così, la più anziana vincitrice dello Slam

Melbourne – Un trionfo festeggiato a suon di saltelli quello di Serena Williams, 33 anni, che, a onor del vero, più che la più anziana vincitrice degli Australian Open, sembra essere un’allegra e pimpante ragazzina.

Sesto titolo su sei finali disputate per la Williams in quel di Melbourne e, ancora una volta, a farne le spese è l’avversaria di sempre: Maria Sharapova.

Sconfitta 16 volte su 18, Sharapova ha subìto la furia Williams non senza aver giocato, soprattutto nel secondo set, un tennis degno di una finale del Grande Slam.

La Williams ha ingranato fin da subito la marcia strappando il servizio all’avversaria, senza perdere un briciolo di concentrazione malgrado lo stop dovuto alla pioggia che ha richiesto la chiusura del tetto della Rod Laver Arena.

Potente, incisiva e graffiante come sempre, Williams ha costretto Sharapova a ritmi elevatissimi che la russa ha cercato di smorzare con qualche palla corta, irrimediabilmente raggiunta dall’americana pronta a correre su tutte le palle.

Sul 5-2 break di Sharapova, ma Williams chiude senza problemi il primo set sul 6-3.

Molto più bello, da un punto di visto dello spettacolo, il secondo set con una Sharapova ritrovata malgrado i continui attacchi dell’avversaria.

Il match point per Williams arriva sul 5-4 ma Sharapova lo annulla con un dritto magistrale. Si va al tie break dove Serena conduce per 5-2 salvo sbagliare e arrivare ad un altro match point sul 6-4 ancora una volta annullato da un’instancabile Sharapova.

Il punto della vittoria arriva dopo un ace non convalidato per tocco del nastro e ulteriore ace a suggello del sesto titolo per Serena Williams qui a Melbourne. Punteggio finale 6-3 7-6(5)

Info autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.