Aus Open: è ancora Serena! Annienta la Radwanska e raggiunge la sua settima finale a Melbourne

Serena_Williams_final_aus_open_2016

Serena Williams, come da previsioni, sconfigge Agnieszka Radwanska e conquista la sua settima finale agli Australian Open dove incontrerà la Kerber

Melbourne – Ventiseiesima finale Slam e settima agli Australian Open, dove ha sempre trionfato: con questo ruolino di marcia Serena Williams non delude le aspettative e domina Agnieszka Radwanska, mai vincitrice nei 9 incontri che fino ad oggi le ha viste opposte.

E se la polacca vincitrice del Master di fine anno (ricordiamo che Serena non vi partecipò per sua scelta), vincitrice a Shenzen e stabile alla posizione numero 4 del ranking, non aveva ancora perso un incontro in questo avvio di stagione, bisogna anche dire che si è trovata di fronte una giocatrice ben più tosta delle Muguruza e Kvitova che Agnieszka, malgrado il fisico più esile, era riuscita a contenere.

Niente da fare, invece, per la Radwanska: di fronte a lei un muro! E di quelli che rispondono affondando la palla, scendendo a rete e non concedendo proprio un bel niente. In 20 minuti Serena Williams si conquista, infatti, il primo set lasciano a 0 un’avversaria tesa e innervosita.

Agnieszka vince il suo primo gioco solo ad inizio secondo set, ma la  musica non sembra cambiare poi tanto. Certo da 1-3, Radwanska recupera e si porta al tre pari che diventa 4-3 con servizio e 40-15 per lei, ma da lì in poi la tigre Serena prima recupera, poi brekka e, in un attimo, chiude il match con tre ace e una prima seguita da un colpo al volo che le assicura la settima finale raggiunta e l’imbattibilità, finora, in quanto a set (non ne ha perso neanche uno!).

Serena Williams regola, dunque, Agnieszka Radwanska per 6/0 6/4 e si prepara ad affrontare la tedesca Angelique Kerber vincitrice sulla Konta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.