AO: ritiro Munar, Fognini al secondo turno | Real Tennis
Real Tennis

AO: ritiro Munar, Fognini al secondo turno

AO: ritiro Munar, Fognini al secondo turno

Esordio positivo per Fabio Fognini che, avanti 2-0, sfrutta il ritiro di Munar. Subito eliminati, invece, Cecchinato e Vanni.

AO: ritiro Munar, Fognini al secondo turno

Bene solo a metà la giornata italiana in quel di Melbourne

Dopo Andreas Seppi, Travaglia e Fabbiano, passa al secondo turno anche Fabio Fognini, numero 1 fra gli azzurri e 12a testa di serie sul veloce australiano.

Non bene, invece, Luca Vanni che, partito dalle qualificazioni è stato avanti di due set contro lo spagnolo Pablo Carreno-Busta, numero 23 Atp e 23esima testa di serie, per poi cedere al quinto set dopo quasi 4 ore di gioco. 

6-7(5) 6-2 3-6 5-7 6-4 il punteggio in favore dell’iberico.

Si mangia le mani anche Marco Cecchinato che, 17° nel seeding, ha ceduto 6-4 al quinto set contro il serbo Filip Krajinovic, dopo essere stato in vantaggio 2-0 e, soprattutto, dopo aver sprecato un match point nel tie break del quarto set.

Va bene, come dicevamo, a Fabio Fognini che, avanti per 7-6(3) 7-6(7) 3-1, ha visto l’avversario cedere e poi mollare, causa stiramento muscolare alla coscia sinistra.

Jaume Munar, 79 nel ranking Atp, e pupillo di Rafa Nadal, presso la cui Accademia si allena, era riuscito ad andare in vantaggio per 3 punti a 1 nel tie break del primo set, ma ne ha poi subiti 6 di fila che, di fatto, lo hanno condannato alla rincorsa.

Perso il primo, Munar ha provato a recuperare nel parziale successivo portandosi sul 6-5 e servizio, ma Fognini è stato bravo a reagire imponendosi anche in questo caso.

“Qualche problema me lo ha creato, potevamo anche essere un set pari dopo oltre due ore”

ha detto Fognini al termine del match che, come dicevamo, è stato interrotto dal problema muscolare di Munar, riscontrato nel terzo set.

Un Fabio Fognini piuttosto calmo e, come lui stesso ha ammesso, meno concentrato su quella che è la sua classifica.

Dopo l’infortunio alla caviglia e l’opportunità persa di giocarsi le Atp Finals, Fabio punta ad un 2019 di qualità con tornei selezionati e bei risultati in quelli più importanti.

Intanto all’ AO: ritiro Munar, Fognini al secondo turno e, prossimo appuntamento, con l’argentino Leonardo Mayer, numero 54 ATP.