Pubblicato il tabellone dell’Australian Open : Djokovic presente

Dopo qualche ritardo nella fase di sorteggio che lasciava intendere ad una possibile eliminazione di Djokovic, tutto è filato liscio. Presente il serbo e anche 11 italiani.

Pubblicato il tabellone dell’Australian Open :  Djokovic presente , dopo il caso che si è sollevato in questi giorni.

In realtà a pochi minuti dall’inizio della cerimonia ufficiale per il sorteggio, c’è stato un rinvio a orario imprecisato che ha fatto ricredere i più sulla presenza del numero 1 al mondo.

Si è, in effetti, ancora in attesa che il Ministro dell’Immigrazione Alex Hawke si pronunci sul caso Djokovic, ma evidentemente la prove per un’eventuale espulsione non ci sono.

Tant’è che dopo il fermo, il quasi “arresto”, gli interventi diplomatici, i documenti e le scuse con tanto di “statement” del campione pubblicato sui Social, il caso Djokovic sembra risolto: il detentore del titolo sarà in campo da prossima settimana contro il connazionale Miomir Kecmanovic .

O così pare visto che, di fatto, potrebbe arrivare la decisione del Ministro dell’immigrazione.

Il tabellone vede, dunque, Novak Djokovic dalla parte di Matteo Berrettini, Rafael Nadal e Alexander Zverev con, dall’altro lato, Daniil Medvedev, finalista lo scorso anno, che affronterà al primo turno lo svizzero Laaksonen. 

I potenziali sfidanti di Medvedev potrebbero essere: Andrej Rublev, Stefanos Tsitsipas, Casper Ruud e il nostro Jannik Sinner

GLI ITALIANI IN TABELLONE

In tabellone presenti, oltre ai già citati Berrettini e Sinner, ben 9 italiani che per la loro prima partita incontreranno:

  • Berrettini – Nakashima
  • Cecchinato – Kohlschreiber
  • Fognini – Grijskop
  • Mager – Rublev
  • Musetti – De Minaur
  • Sinner – qualificato
  • Seppi – Majchrzak
  • Sonego – Querrey
  • Travaglia – Bautista-Agut

Fra le ragazze, duro il sorteggio di Camila Giorgi che si trova nel tabellone della Barty e della Osaka e che debutterà contro la Potapova.

Jasmine Paolini, invece, affronterà al primo turno la Ruse.