Aus Open: Nadal al 5° su Shapovalov ed è semifinale

Il primo dei quattro semifinalisti è Rafa Nadal che, avanti per due set si fa rimontare da Shapovalov per poi regolarlo al quinto set .

Aus Open: Nadal al 5° su Shapovalov ed è semifinale dove attenderà il vincitore della sfida Berrettini – Monfils, fra poco in programma.

Una bella maratona sotto il sole cocente di Melbourne quella dello spagnolo che, come il Berrettini del primo turno, ha confessato di avere qualche problema di stomaco.

Ma alla fine, seppur a fatica, Nadal c’è ed è più che convincente.

Partito subito a razzo, Rafa domina i primi due set a suon di lungolinea, servizio efficace al 76% con la prima e pochi, pochissimi errori a differenza del suo avversario che regala non forzati di dritto per la gioia del mallorchino che chiude i primi due set per 6-3 6-4.

Cambia tutto nel terzo set dove si assiste ad un calo di Nadal e, di contro, ad una ritrovata fiducia per Shapovalov che restituisce il 6-4 e riapre, di fatto, l’incontro.

Galvanizzato dal risultato il canadese si ripete nel quanto set durante il quale lo spagnolo inizia a patire la calura australiana e a soffrire di dolori addominali per i quali chiede anche un Medical Time Out.

Niente da fare per Rafa che subisce un 6-3 e rimanda tutto all’ultimo decisivo set.

Situazione di assoluta parità, in termini di game vinti fra i due, con Rafa che, però, è più solido e, in un attimo, si ritrova avanti per 3 giochi a zero.

Ritrovato il dritto, Shapovalov commette, ora, non forzati di rovescio che aiutano Nadal a chiudere un comodo 6-3 finale.

Il primo semifinalista di questi Australian Open è dunque Rafael Nadal che, come dicevamo, potrebbe ritrovare il nostro Matteo Berrettini sulla sua strada.