Australian Open day 1: i risultati

Passano Nadal, Medvedev, Tsitsipas e, fra gli italiani, Sinner più Sonego. Out Musetti al tie break del quinto mentre stanotte Berrettini affronterà Murray

Australian Open day 1: i risultati del primo turno della parte alta del singolare maschile sono partiti con il match del campione in carica e testa di serie numero 1 Rafael Nadal, vincitore in 4 set.

Avanzano anche Medvedev e Tsitsipas, mentre un pò più a fatica passa pure Auger Aliassime.

Per quanto riguarda gli azzurri: Jannik Sinner vince facile, così come Lorenzo Sonego: sconfitta, invece, al tie break del quinto set per Lorenzo Musetti. 

Ma vediamo, nello specifico, cosa è successo:

Australian Open, Nadal batte Draper in 4 set

Rafa Nadal testa di serie numero 1, causa assenza di Carlos Alcaraz per infortunio, ha esordito contro il britannico Draper.

7-5 2-6 6-4 6-1 in tre ore e mezzo è il risultato della lotta che ha visto lo spagnolo imporsi sul suo avversario. 

Al secondo turno, Nadal, affronterà lo statunitense McDonald che ha avuto la meglio su Nakashima dopo cinque, combattutissimi set.

Passa il turno anche la testa di serie numero 18 Nishioka che potrebbe incontrare il campione in carica nel terzo turno, così come avanza anche Tiafoe.

Australian Open, passa Lorenzo Sonego che ora trova Hurkacz

Bell’incontro per Lorenzo Sonego che, favorito sulla carta,  ha battuto il portoghese Borges per 7-6 6-3 6-7 6-1 qualificandosi, così, per il secondo turno. 

Ora lo attende il polacco Hurkacz vincente, in tre set, sullo spagnolo Martinez

Rimanendo in quella parte del tabellone: passa anche Shapovalov che batte in 4 set Lajovic e pure Medvedev che ha avuto la meglio in tre set, facili, contro lo statunitense Giron.

Australian Open, vittoria in tre set per Stefanos Tsitsipas

Esordio positivo per Stefanos Tsitsipas che supera in tre set  il francese Halys per 6-3 6-4 7-6.

Il greco affronterà al secondo turno l’australiano Hijkata.

Australian Open, tie break del quinto fatale per Lorenzo Musetti set contro Harris

Che peccato per Lorenzo Musetti che, molto atteso in quel di Melbourne, si è arreso al sudafricano Harris.

Niente potenziale derby italiano contro Sinner, dunque, che, nel caso, sarebbe stato possibile nel terzo turno del torneo. 

Sotto di due set, Lorenzo era riuscito a raddrizzare la partita vincendo il terzo al tie break e dominando il quarto.

Nulla da fare, invece, al tie break del quinto e match concluso in favore di Harris per  6-4 6-1 6-7 2-6 7-6. Il sudafricano troverà, al secondo turno, l’ungherese Fucsovics.

Australian Open, vittoria di Jannik Sinner su Edmund

Jannik Sinner, dopo la sfida di Adelaide, si conferma vincitore su Kyle Edmund.

L’azzurro, numero 15 del tabellone, vince senza problemi con un rapido 6-4 6-0 6-2. 

Prossimo turno per l’altoatesino sarà contro l’argentino Etcheverry.

Australian Open, ok per Norrie e Auger Aliassime. Ko di Wawrinka

Norrie si impone per tre set a zero su Van Assche mentre Borna Coric, testa di serie numero 2, si arrende a Lehecka.

Fuori anche Stan Wawrinka per mano di Molcan

Felix Auger Aliassime soffre, ma batte in rimonta il connazionale Pospisil in quattro set.

Australian Open nella notte Berrettini-Murray

Questa notte prenderanno il via gli incontri della parte bassa del tabellone con l’atteso incontro tra Matteo Berrettini e Andy Murray, programmato come terzo match sulla Rod Laver Arena.

Considerando orario e tempi di gioco, l’ incontro potrebbe andare in onda fra le 4,30 e le 5 del mattino.

Atteso anche Djokovic contro Carballes, mentre, come dicevamo, defezione di Nick Kyrgios, causa operazione da programmare per il menisco.

Info autore dell'articolo