Al via da Manerbio l’ATP Challenger Internazionale

TENNIS MANERBIO CHALLENGER 2015

Manerbio ospita la 39° edizione dell’ATP Challenger Internazionale che ha visto, fra i tanti protagonisti del passato, grandi nomi del tennis mondiale.

Manerbio – Dopo tre anni di stop forzato da cause che esulano la mancanza di volontà, ma che si riscontrano nei più ovvi problemi di contrattura economica globale, riparte da Manerbio l’ATP Challenger Internazionale – Trofeo “Savoldi-Cò” Dimmidisì.

Giocato sui campi in terra del TC Manerbio con un montepremi da 50.000$, l’ATP Challenger Internazionale di Manerbio non ha deluso fin dalle qualificazioni che hanno visto in campo, sabato 22 e domenica 23 agosto, ottimi protagonisti fra i quali il connazionale Lorenzo Giustino che si è distinto su tutti.

Un po’ di delusione, invece, per il giovane spagnolo Jaume Munar, grande atteso dal pubblico che lo aveva apprezzato in coppia con Rafa Nadal in quel di Amburgo, e che, invece, si è dovuto arrendere, nel secondo turno di qualificazioni, ai colpi dello sloveno Grega Zemlja.

Niente da fare per gli altri italiani in campo, Davide Pontoglio e Matteo Trevisan, fuori, rispettivamente, al secondo e al terzo turno delle qualificazioni con un po’ di amarezza per Trevisan che, in vantaggio sul portoghese Ferreira Silva per 6/4 – 3/2, è stato costretto al ritiro causa problemi al quadricipite.

I risultati finali di domenica che danno l’accesso ai quattro qualificati al tabellone principali sono, dunque, i seguenti:

Lorenzo Giustino (ITA) b. Enrique Lopez Perez (SPA) 6-0 6-3

Christian Garin (CIL) b. Benjamin Balleret (MON) 7-5 6-2

Frederico Ferreira Silva (POR) b. Matteo Trevisan (ITA) 6-4 3-2 ritiro

Grega Zemlja (SLO) b. Tristan Samuel Weissborn (AUT) 6-1 6-4

Tabellone già ricco di nomi importanti fra i quali spiccano la testa di serie numero 1 del torneo Daniel Munoz De La Nava (numero 104 nel ranking ATP), Andrey Kuznetsov numero 2 del seeding e 116 nel mondo, Kenny De Schepper terzo nel tabellone e 145 in ATP, Carlos Berlocq e Andrej Martin, rispettivamente 4 e 5 del seeding , Hans Podlipnik-Castillo numero 6, Roberto Carballes Baena settimo e ottavo il nostro Filippo Volandri che, nel ranking mondiale, occupa la posizione numero 210.

Si comincia, dunque, oggi con la 39° edizione dell’ATP Challenger Internazionale – Trofeo “Savoldi-Cò” Dimmidisì, trofeo che, come ci ha raccontato il suo Direttore, Gianni Saldini ha ospitato grandi nomi che da Haase a Carreno Busta, hanno visto passare dalla terra di Manerbio Simone Bolelli, David Ferrer, Nicolas Almagro e persino un giovanissimo Novak Djokovic.

Photo: Felice Calabrò

Tabellone Principale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.