Al via il Trofeo Città di Brescia con entry list di tutto rispetto

Sergiy Stakhovsky
Sergiy Stakhovsky , n° 62 al mondo, sarà presente al Challenger di Brescia

Iscritti ben 6 top 100 al Challenger “Trofeo Città di Brescia” con Luca Vanni  e Andrea Arnaboldi, protagonisti italiani nel main draw

Brescia – E’ partito il conto alla rovescia per la seconda edizione del “Trofeo Città di Brescia” , Challenger che si giocherà sul Play-It del Centro Sportivo San Filippo di Brescia dal prossimo 14 novembre.

Con un montepremi di 42.500 Euro il Challenger di Brescia può già vantare un grande consenso a livello di iscrizioni con 6 top-100  pronti a scendere in campo e ben 21 titoli ATP presenti (10 Youzhny, 4 Stakhovsky, 4 Granollers, 2 Rosol, 1 Becker).

La stella di miglior giocatore è, al momento, quella di Mikhail Youzhny, russo ex numero 8 nel ranking mondiale, oggi in 153a posizione ma con una carriera costellata da due vittorie in Coppa Davis, 10 titoli ATP (tra cui le importanti tappe di Rotterdam e Valencia) e due semifinali Slam, entrambe giocate all’Open degli Stati Uniti.

Elegante nel gioco e con un rovescio considerato dai più “uno dei migliori degli ultimi 15 anni”, Youzhny è il più titolato in campo a Brescia, ma ad attenderlo ci saranno ben 6 top 100 che, in ordine di ranking, sono: Sergiy Stakhosky, Lukas Rosol, Ricardas Berankis, Illya Marchenko (vincitore della passata edizione), Marcel Granollers (ex n.19 ATP) e Marsel Ilhan.

Presente anche l’esuberante Dustin Brown, già beniamino del pubblico bresciano nel 2014,  l’uzbeko Farrukh Dustov (finalista nella passata edizione ) e il tedesco Michael Berrer (semifinalista).

Quanto ai giocatori di casa, fanno ingresso nel main draw il toscano Luca Vanni (n. 119 ATP) e il lombardo Andrea Arnaboldi n. 156 ATP e, quindi, ammesso di diritto nel tabellone principale a dispetto degli altri giocatori con classifica inferiore che dovranno, invece, superare le qualificazioni.

Restano ancora da assegnare 4 wild card che, presumibilmente, andranno ad atleti italiani.

Come già al Challenger di Manerbio, l’incordatura delle racchette per i giocatori iscritti, sarà affidata agli specialisti di Tennis Player che impiegheranno due macchine Tecnifibre ATP e saranno coadiuvati da Giuseppe Sella, incordatore del Team Wilson Ufficiale, già presente allo Us Open e a Pechino. Presso lo stand di Tennis Player ci sarà, inoltre, la possibilità di incontrare i giocatori per foto e autografi di rito.

L’appuntamento con il Challenger Trofeo Città di Brescia 2015 è fissato, dunque, al 14 novembre presso il Centro Sportivo San Filippo di Brescia, con finale anticipata al sabato 21 novembre.

Tutte le info anche qui, su Real Tennis.

Info autore dell'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.