Holger Rune vince il Challenger di Sanremo

Numero 1 del seeding, Holger Rune non delude le aspettative e si aggiudica il Challenger di Sanremo contro Francesco Passaro

Holger Rune vince il Challenger di Sanremo non deludendo le aspettative visto che era accreditato come prima testa di serie.

Il tennista danese ha superato il nostro Francesco Passaro, a sua volta vincitore in semifinale su Gianluca Mager, eroe di casa, con il punteggio di 6-1 2-6 6-4 recuperando un break di svantaggio nel set decisivo.

Dopo la vittoria del suo quinto titolo nei Challenger, Rune festeggerà anche il suo best ranking che lunedì lo vedrà salire in 79a posizione.

Il giovane danese (ha 18 anni) non nasconde le sue ambizioni tanto da dichiarare, come si potrà vedere nel programma Uncovered trasmesso da Supertennis, di voler diventare il numero 1 al mondo e di perdere come riferimento Novak Djokovic.

Nel suo percorso di crescita continuerà a seguirlo, ha dichiarato il giocatore, il coach Lars Christensen che lo conosce e lo allena fin da quando era un bambino.

Da segnalare il doppio impegno per Rune che, dopo aver vinto la finale a Sanremo, si è messo in macchina per andare a Montecarlo (distanza di un’oretta) per giocarsi le qualificazioni del Masters 1000 dove ha battuto Radu Albot per 6-3 6-3.

Domani per il danese secondo turno riqualificazioni a Montecarlo contro Maxime Cressy

Intanto festeggia anche Francesco Passaro che, al di là del risultato odierno, da lunedì si avvicinerà ancora di più ai primi 350 al mondo.