Coppa Davis targata Andy Murray per la Gran Bretagna

Andy_Murray_Davis_Cup_2015

Lo scozzese riporta, dopo 79 anni di assenza,  in terra britannica la Coppa Davis

Un sogno targato Andy Murray quello che sta vivendo la Gran Bretagna, nazione neo vincitrice della Coppa Davis.

Lo scozzese è stato, infatti, decisivo nel match finale contro i belgi, battuti per 3-1.

E, così, dopo aver riportato, nel  2013, il mitico trofeo di Wimbledon in terra britannica dopo ben 77 anni di assenza, adesso il giovane Murray può festeggiare anche la vittoria nella massima competizione a squadre.

La Coppa Davis 2015 è affar britannico dopo un digiuno durato 79 anni grazie alla vittoria di Andy Murray a Gand (Belgio) contro David Goffin.

Il punteggio finale vede lo scozzese di 28 anni trionfare in tre set conclusi per: 6-3 7-5 6-3 con David Goffin che, è giusto ammetterlo, si è battuto come un leone, ma non è riuscito a contrastare servizi e passanti decisivi dell’avversario.

Al termine dell’incontro un Murray visibilmente emozionato e commosso ha dichiarato: “Non avevo mai provato queste sensazioni è stata un’annata davvero dura. Non posso ancora crederci. Il supporto della mia famiglia, e di Jamie in panchina, mi ha aiutato davvero tanto. Il match-point? E’ stato un modo davvero incredibile di chiudere questa partita“.

Ricordiamo, infatti, che Jamie Murray, fratello di Andy, ha contribuito alla vittoria della Coppa Davis numero 10 per la Gran Bretagna, giocando in doppio e vincendo in coppia con Andy.

Niente da fare, quindi per il Belgio, ancora a secco in fatto di Coppe Davis e terzo posto, invece, per la GB nella classifica dei Paesi che hanno vinto il maggior numero di coppe.

[wzslider]

Info autore dell'articolo

One thought on “Coppa Davis targata Andy Murray per la Gran Bretagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.