Coppa Davis: Italia qualificata, 3-1 sull'India | Real Tennis
Real Tennis

Coppa Davis: Italia qualificata, 3-1 sull’India

Coppa Davis: Italia qualificata, 3-1 sull'India

Dopo la sconfitta in doppio di Berrettini – Bolelli, ci pensa Andreas Seppi a risollevare le sorti dell’Italia. Si chiude 3 a 1 il passaggio alla fase finale.

Coppa Davis: Italia qualificata, 3-1 sull’India

Dal 2-0 di chiusura dei giochi di ieri sera, l’India non si è abbattuta e, questa mattina, ha mandato in campo la coppia  Bopanna – Sharan ad affrontare i nostri Matteo Berrettini e Simone Bolelli.

Il primo parziale ha dato ragione agli atleti azzurri che hanno chiuso per 6 giochi a 4 su servizio di Berrettini.

La reazione dei padroni di casa non si è fatta attendere e, avanti 3-1, hanno concretizzato il vantaggio brekkando la compagine italiana.

Nel nono gioco Berrettini e Bolelli hanno avuto tre chance per riaprire il set, ma Matteo ha sbagliato tre risposte di fila e l’India, al secondo set poni, ha pareggiato il conto dei parziali per 6 giochi a 3.

Il set decisivo sembrava essere a favore degli azzurri che, avanti per 3-1, ha subito immediatamente il contro break e, subito dopo, il pareggio.

Nel decimo game un nastro di Bolelli ha regalato agli azzurri la possibilità di portarsi sul 5 pari, subito cancellata da Bopanna e dai due punti successivi che hanno regalato il doppio all’India con il punteggio finale di 4-6 6-3 6-4.

Andreas Seppi regala all’Italia il punto della qualifica

Ci ha pensato Andreas Seppi, nella partita seguente il doppio, a riportare l’Italia sulla cresta dell’onda.

L’altoatesino, al suo 45° match in Coppa Davis, è partito subito bene con un break al secondo game, riconfermato anche al quarto.

In soli 20 minuti di gioco Andreas ha chiuso il primo parziale per 6 giochi ad 1 grazie ad una bella prima, steccata in risposta da Prajnesh Gunneswaran.

Anche nel secondo set, Andreas è andato subito avanti di un break (2-1) con il mancino indiano impegnato nella rimonta.

Gli riesce per metà, visto che accorcia su un più agevole3-4, ma, alla fine, gli riuscirà di portare a casa un solo altro gioco con Andreas Seppi, invece, lanciassimo a chiudere i conti al secondo match point con uno dei 7 ace realizzati quest’oggi.

Partita giocata in modo perfetto dall’altoatesino che regala, dunque, l’opportunità all’ìItalia di accedere al giorno finale.

Per l’Italia si chiude nel migliore dei modi, dunque, la prima parte del nuovo format di Davis Cup che prevede: partite in due giorni e non più in tre e sulla distanza dei tre set tutti con tie-break;  la seconda giornata si apre con il doppio, seguito poi dagli eventuali singolari.

Le Finali con il nuovo format – approvato il 16 agosto 2018 dall’assemblea generale ITF ad Orlando – vedranno impegnate dal 18 al 24 novembre a Madrid 18 team: le quattro semifinaliste dell’edizione 2018 (Francia, Spagna, Croazia e Stati Uniti), le 12 vincitrici del 1° turno del World Group (turno di qualificazione) e due wild card, assegnate per questa edizione ad Argentina e Gran Bretagna.

Coppa Davis: Italia qualificata, 3-1 sull’India ; non rimane che aspettare il sorteggio del 14 febbraio alla Real Casa de Correos di Madrid, quando le 18 nazioni qualificate, saranno divise in sei gironi da tre.

RISULTATI INDIA – ITALIA 1-3

Venerdì

Andreas Seppi (ITA) b. Ramkumar Ramanathan (IND) 64 62

Matteo Berrettini (ITA) b. Prajnesh Gunneswaran (IND) 64 63

Sabato

Rohan Bopanna/Divij Sharan (IND) b. Matteo Berrettini/Simone Bolelli (ITA) 46 63 64

Andreas Seppi (ITA) b. Prajnesh Gunneswaran (IND) 61 64