Fed Cup: Pennetta ed Errani battono gli USA della Williams e consegnano all’Italia il World Group

Flavia Pennetta, Sara Errani

Stati Uniti in serie B ed Italia che resta nel World Cup grazie alla prova decisiva di Flavia Pennetta e Sara Errani che siglano il 3-2 per l’Italia

Brindisi – Mai nome di città fu più evocativo! Sui campi in terra rossa di Brindisi, casa di Flavia Pennetta, l’Italia può ben alzare i calici e brindare alla vittoria che la conferma nel World Group della Fed Cup, principale competizione a squadre di tennis femminile.

Non sarà così per gli USA di Serena Williams che, invece, retrocedono in serie B, pur rimanendo in vantaggio per 9-5 sugli scontri diretti contro la nostra nazione.

Il riepilogo della sfida Italia-Usa dice che gli Stati Uniti sono partiti, sabato, in vantaggio per 1 a 0 dopo la vittoria di Serena Williams sulla nostra Camila Giorgi.

Il pareggio 1-1 arriva con Sara Errani che si impone sulla Davis, ma poi perde dalla Williams, con USA ora in vantaggio per 2-1.

Il 2-2 lo sigla Flavia Pennetta battendo la McHale e rinviando la chiusura dei giochi al doppio di quest’oggi.

In campo l’imbattuta Serena Williams in coppia con Allison Riske contro le nostre Sara Errani e Flavia Pennetta.

Le azzurre, affiatatissime, partono alla grande strappando subito il servizio alla numero 1 del ranking con un secondo break conquistato sul 3-0 a preludio del facile 6-0 finale nel primo set.

Le americane provano il recupero nel secondo set portandosi in vantaggio per 2-0 ma Errani e Pennetta recuperano il break di svantaggio e pareggiano i conti sul 2-2. Gli Usa tengono il servizio, ma l’Italia risponde con quattro giochi consecutivi che sanciscono  la fine del match e la conferma per le nostre giocatrici di restare nel World Group della Fed Cup.

Pubblico in tripudio per l’idolo di casa, Flavia Pennetta, e applausi a cielo aperto per la coppia di azzurre che si aggiudicano il match in soli 58 minuti di gioco con punteggio finale di 6-0, 6-3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.