RICHARD GASQUET

Nazionalità
fraFrancia
Luogo di nascita
Beziers
Data di nascita
18/06/1986
Altezza
185 cm
Peso
75 kg
Mano
destro
Coach
Sebastien Grosjean
Sito ufficiale
http://www.richard-gasquet.com/
Campionati
ATP

richard_gasquet_realtennis.it_005

IL ROVESCIO PERFETTO

Richard Gasquet inizia a giocare molto presto, a 4 anni, grazie al papà direttore di un Tennis Club a Sérignan e alla mamma, insegnante di tennis.

Fino al 2001 sarà gestito dal papà-coach e brucerà presto le tappe grazie ad un talento esploso fin dai primi anni di gioco.

A 9 anni, tanto per dirne una, ottenne l’ambita copertina di Tennis Magazine come successore di Yannick Noah e a 12 vinse il campionato mondiale riservato agli under 14 e la Copa del Sol.

Freddo, compassato, introverso e forse anche timido, Richard Gasquet è considerato un “giocatore troppo emotivo, caratteristica sulla quale il francese sta lavorando per migliorare ulteriormente il suo gioco.

Riconosciuto per la bellezza e l’eleganza del suo rovescio ad una mano, efficace tanto sul lungo linea quanto negli incrociati da fondo campo, Gasquet è dotato anche di una buona volée che, però, non sfrutta abbastanza preferendo giocare oltre la linea di fondo e avendo, così, più difficoltà nei recuperi .

Dopo gli esordi con il papà allenatore e il passaggio da Riccardo Piatti, Gasquet lavora, ora, con Sebastien Grosjean che, dal 2011, sta cercando di migliorare alcuni aspetti del suo gioco, primi fra tutti le discese a rete, la velocità di gambe e l’efficacia della prima di servizio.

Il suo stile di gioco si adatta a tutte le superfici, tanto che è annoverato fra i pochi giocatori che hanno vinto  i tornei ATP su tutte le superfici disponibili: terra, erba, cemento, moquette e indoor.

Nel 2006 Richard Gasquet ha raggiunto almeno una finale su tutte le superfici, performance non così comune fra i colleghi.

Non ancora esploso come ci si aspettava, Richard Gasquet, dopo alcuni problemi dovuti allo stop per positività alla cocaina (2209), è oggi apprezzato per la classicità e l’eleganza del suo particolare stile di gioco.