Buon esordio di Fabio Fognini al Roland Garros

Unico italiano in campo quest’oggi, Fabio Fognini  si impone in tre set su Alexei Popyrin per 6-4 7-5 6-4

Buon esordio di Fabio Fognini al Roland Garros che si impone in tre set sull’australiano Alexei Popyrin .

Solido e concentrato, Fabio ha giocato un buon primo set nel quale entrambi i giocatori hanno mantenuto la battuta fino al 4 pari.

Break arrivato al nono gioco con una bella volée del ligure che poi è andato a servire per il primo parziale finalizzando alla prima palla disponibile, con un ace.

Secondo parziale con Popyrin alla battuta e primo game dalla sua.

Rischia il break Fabio che poi allunga fino ai vantaggi, annullando due palle break all’australiano e chiudendo per l’1 pari.

Altre 3 palle break non sfruttate da Popyrin e 2 pari per un set nel quale l’australiano alza sensibilmente il proprio livello.

Fabio, però, tiene e, al momento giusto, piazza una serie di colpi che destabilizzano Popyrin, poi arriva il break e con lui il secondo set per 7 giochi a 5.

Comincia con battuta persa dell’australiano il terzo parziale e poi conferma di Fognini per il 2-0 iniziale.

Manovra molto bene il ligure che porta all’errore il suo avversario, sempre molto indeciso nei momenti chiave.

E’ così che arriva anche il 2° break e la conferma a seguire per un momentaneo vantaggio di 4-0 per Fognini.

Concentrato nonostante il tentato recupero di Popyrin che poi si arrende ad una delicatissima volée del tennista ligure che chiude in meno di due ore e mezza e passa al secondo turno dove troverà l’olandese van de Zandshulp, vittorioso per 3-1 su Kotov.

Fabio Fognini vince, dunque, su Alexei Popyrin per 6-4 7-5 6-4 e si prepara ad affrontare un match sicuramente più difficile che, come ha confermato, sorridendo, lui stesso a fine incontro: “ Dipende con quanti dolori mi alzerò domani! Fra due giorni avrò 35 anni e il fisico non è più quello di un ventenne.”