Matteo Berrettini è il primo Boss del tennis

Cambio di sponsor per Matteo Berrettini che da Lotto passa a Boss con in programma anche una capsule Collection a lui dedicata

Matteo Berrettini è il primo Boss del tennis grazie all’accordo siglato con la casa tedesca.

L’inizio del 2022 ha visto l’atleta romano, impegnato sui campi dell’ATP Cup in Australia, con un nuovo completo brandizzato Boss.

A partire dal 17 gennaio, annuncia l’azienda, uscirà anche una capsule Collection, Boss X Matteo, con capi non solo tecnici ma anche da indossare tutti i giorni come polo, felpe e pantaloni casual.

L’azzurro, che dopo tanti anni di collaborazione saluta Lotto, sarà il primo tennista ad indossare capi tecnici realizzati da Boss.

Lodevole l’impegno di Matteo che, come ambassador del brand, si è impegnato a devolvere una percentuale delle vendite all’ associazione benefica che presenterà a breve e dedicata i bambini bisognosi.

Berrettini, infine, sarà anche testimonial delle campagne Boss a livello internazionale a partire dalla primavera/estate 2022.

Non c’è che dire: un altro importante traguardo per l’atleta  classe 1996.